I Daft Punk si sono sciolti, ma la loro musica continua a essere amatissima: dopo la notizia della separazione è boom di vendite e stream.

Il 22 febbraio i Daft Punk hanno annunciato la loro separazione dopo 28 anni con un video intitolato Epilogue. In pochi giorni i due artisti francesi sono stati travolti da un affetto straordinario da parte di milioni di fan in tutto il mondo. Affetto che si è trasformato presto in un’impennata di vendite e stream della loro musica. Addirittura, rispetto al giorno precedente l’annuncio i dati si sono gonfiati del 500%, come riferito da Rolling Stone e da alcuni dati di Alpha Date.

Impennata di vendite dei Daft Punk dopo lo scioglimento

Stando a quanto riferito dalla testata americana, le canzoni di Thomas Bangalter e Guy de Homem-Christo hanno vissuto un aumento nelle vendite del 1.335%, mentre la vendita degli album digitali è aumentata del 2.650%. Numeri impressionanti.

Daft Punk
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/daftpunk

Tra gli album più apprezzati dai fan in questa prima fase di carriera post scioglimento c’è Discovery, album dato alle stampe originariamente nel 2001 e portato al successo da hit come One More Time. Nel giorno del ritiro, l’album ha registrato oltre 1,5 miloni di stream, circa i 429% in più rispetto al giorno precedente:

Daft Punk: le canzoni più ascoltate dopo lo scioglimento

Per quanto riguarda la riproduzione dei brani, la più ascoltata dopo lo scioglimento è stata, e non potrebbe essere altrimenti, Get Lucky, la canzone funkeggiante firmata con Nile Rodgers e Pharrell Williams. Per il brano l’aumento è stato del 180%, meno della metà rispetto ad altri singoli (ma con una base di partenza molto più ampia).

Stando a quanto rivelato da Spotify, il 22 febbraio oltre 459mila persone hanno ascoltato in streaming i Daft Punk per la prima volta. Sintomo di come ormai il duo, dopo lo scioglimento, abbia fatto il suo ingresso definitivo nella storia della musica.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/daftpunk

TAG:
Daft Punk strillo

ultimo aggiornamento: 25-02-2021


Sfera Ebbasta con Lous and the Yakuza nella ballad Je ne sais pas

Cos’è la Trifluoperazina Monstery Band? Ecco la risposta di Max Gazzè