Il mondo della musica elettronica in attesa: cosa bolle in pentola per i Daft Punk? Le indiscrezioni di un ex-collaboratore del duo.

Dopo il loro scioglimento annunciato nel 2021, i Daft Punk continuano a far parlare di sé. Recentemente Quinn, ex-batterista che ha collaborato con il duo francese per l’album “Random Access Memories” (RAM), ha rivelato in un’intervista ad alt.news 26:46 l’esistenza di materiale inedito che potrebbe preludere alla pubblicazione di un nuovo disco.

Daft Punk

Un nuovo inizio per i Daft Punk?

“Random Access Memories”, uscito nel 2013, è stato un punto di svolta nella carriera dei Daft Punk, ricevendo elogi universali e vincendo numerosi premi, tra cui cinque Grammy Awards. A dieci anni di distanza da quel successo, Quinn ha condiviso dettagli intriganti su sessioni di registrazione che suggeriscono l’esistenza di un progetto inedito.

“Nel caso di RAM, sono stato più o meno l’ultimo a mettere le mani sulle track. Il resto del lavoro era già stato fatto, e il mio compito era mettere la colla tra le parti, per modo di dire. Per il disco seguente, invece, sono stato il primo, letteralmente il primo a entrare, spiega il musicista ad alt.news 26:46.

Esperimenti in studio: cosa sta per accadere?

Quinn ha descritto un processo creativo spontaneo e sperimentale con Thomas Bangalter – uno dei membri dei Daft Punk – che includeva esperimenti con tastiere e interazioni musicali dinamiche. “Schiacciava i tasti quasi a caso, eravamo in quel momento in cui l’importante è far scorrere le vibrazioni. Lui stava al mixer, io ero nello studio con la mia batteria… Lui mi dava un attacco, io rispondevo, e cercavamo di creare qualcosa da questa interazione”, racconta il musicista.

Queste sessioni hanno generato materiale che Quinn ritiene potrebbe essere destinato a un nuovo album, descritto come un insieme di “cose spontanee”. L’ex batterista del duo continua a mantenere contatti con i Daft Punk: “Mi dicono che ci stanno lavorando, che qualcosa sta uscendo dallo scrigno. Addirittura, ho chiesto il permesso di parlarne per un altro articolo, sono persone molto riservate. E sono anche fantastici”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 4 Febbraio 2024 18:13


L’avventura continua: il tour estivo di Coez e Frah Quintale

Gianna Nannini: in arrivo il suo biopic su Netflix