Sinead O’Connor tour 2020: le date e i biglietti dei concerti della cantautrice irlandese che si è convertita all’Islam.

Sinead O’Connor è ufficialmente tornata. Dopo essersi esibita negli scorsi mesi in Irlanda, ha annunciato le prime date del suo nuovo tour nell’Europa continentale. E tra queste non mancano tre appuntamenti molto attesi nel nostro paese.

Andiamo a scoprire tutte le date e le informazioni sui biglietti per questi tre concerti della cantante famosa in tutto il mondo per il brano Nothing Compares 2 U.

Sinead O’Connor tour 2020: date e biglietti

Sono tre gli appuntamenti nei club italiani di Sinead nel 2020: si parte il 16 gennaio al Capitol di Pordenone, si prosegue il 18 gennaio al Campus Industry Music di Parma e si chiude il 19 gennaio con la data dell’Hiroshima Mon Amour di Torino.

I biglietti per questi concerti sono disponibili dal 2 dicembre sul circuito TicketOne.

Sinéad O'Connor
Fonte foto: facebook.com/Sinéad-OConnor/

Sinead dopo la conversione all’Islam

Dopo essersi convertita alla religione islamica, la O’Connor ha cambiato nome in Shuhada Davitt e si è esibita per la prima volta il 6 settembre in Irlanda, dopo circa cinque anni di distanza dall’ambiente musicale. Ricordiamo infatti che il suo ultimo album, I’m not Bossy, I am the Boss, risale al 2014.

Sarà questa prima tournée quella del definitivo ritorno della cantautrice di Universal Mother nel mondo della musica, magari con un nuovo album in arrivo nei prossimi mesi o anni? Per ora è presto per poterlo immaginare. Quel che è certo è che finalmente i fan italiani di Sinead potranno nel gennaio 2020 tornare ad ascoltare la sua voce dal vivo dopo tanti anni. Per il resto, quel che sarà lo scopriremo solo col tempo.

Di seguito l’ultima esibizione televisiva della cantante irlandese:

Fonte foto: facebook.com/Sinéad-OConnor/

TAG:
Concerti news sinead o'connor

ultimo aggiornamento: 29-11-2019


Emis Killa si difende: “Sono solo uno sfigato”

Biagio Antonacci presenta Chiaramente visibili dallo spazio: “Canto per la gente comune”