Diodato, Concerti di un'altra estate: date e biglietti dei live

Diodato pronto a partire per i Concerti di un’altra estate: aggiunta una data a Taormina

Diodato ha annunciato i nuovi concerti che terrà nell’estate del 2020: ecco le date degli show.

Diodato ha annunciato nuovi concerti nell’estate del 2020. Nonostante le limitazioni causate dal persistere dell’emergenza Coronavirus, il cantuatore sarà protagonista di alcuni live anche nei prossimi mesi.

Ecco dove è possibile acquistare i biglietti e quali sono le date di questi nuovi appuntamenti.

Diodato: Concerti di un’altra estate

Ci sarà spazio per alcuni concerti anche nell’estate del Coronavirus. Non poteva essere altrimenti per Diodato, il cantautore che in questo 2020 così difficile ha vissuto le esperienze più importanti.

L’artista avrebbe dovuto essere protagonista di alcuni appuntamenti a Milano e Roma nella primavera, ma a causa dell’emergenza non ha potuto concedersi ai propri fan.

Così, ha deciso di ripartire appena possibile con cinque concerti nuovi e inediti, battezzati concerti di un’altra estate, per richiamare il suo ultimo singolo.

Queste le date:

4 luglio in Valle d’Aosta al Musicastelle Outdoor (sold out);
25, 26 e 27 luglio alla Cavea – Auditorium Parco della Musica di Roma;
4 agosto all’alba all’Indiegeno Fest – Teatro di Tindari (sold out);
5 agosto al Teatro Antico di Taormina.

I biglietti sono in vendita sul circuito TicketOne dal 10 giugno. Quelli già acquistati per il concerto all’Atlantico di Roma restano validi per i live all’Auditorium.

Di seguito, ecco il video di Che vita meravigliosa:

Diodato torna ai concerti dal vivo

Spiega il cantautore tarantino: “Ho pensato che questa estate potesse essere il momento giusto per tornare a guardarci negli occhi e provare a ripartire. Tornerà la vita di prima, quella in cui potremo ammassarci in un club, stringerci e urlare in uno stadio, mischiarci, ma quel giorno, forse, sarà ancora più bello ricordare questi primi passi fatti insieme. E allora ecco le nostre occasioni speciali, concerti che saranno figli di questo tempo, certo, ma che porteranno in ogni nota, in ogni gesto, in ogni istante tutta la consapevolezza, tutto il bagaglio di un vissuto che, mai come in questo momento, potremmo definire comune“.

Diodato
Diodato

ultimo aggiornamento: 02-07-2020