Come ascoltare musica gratis: app, siti, offline. Tutti i modi per poter usufruire dei servizi streaming più famosi.

Come ascoltare musica gratis? Nulla di più semplice. Il mondo del web ormai ha reso possibile poter accedere a gran parte delle librerie musicali di molti dei servizi di streaming più famosi e importanti al mondo, dando sostanzialmente l’opportunità a tutti noi di poter ascoltare la musica che amiamo e di poterne scoprire ogni giorno di nuova.

Ma quali sono le app e i siti da tenere in considerazione? E come è possibile ascoltare musica offline? Scopriamolo insieme.

Come ascoltare musica gratis: app e siti internet

La piattaforma di streaming musicale più famosa e utilizzata al mondo è Spotify. Dotata di un catalogo musicale sterminato (ma non completo), prevede diverse tariffe di abbonamento, ma è possibile da utilizzare anche in maniera gratuita con delle limitazioni. Tutto ciò che bisogna fare è registrarsi al sito e scaricare l’app, disponibile sia per Android che per iOS.

Servizio molto simile è quello di Deezer, un sito di streaming musicali che funziona quasi del tutto come Spotify e che vanta un catalogo altrettanto aggiornato. Anche in questo caso per poter ascoltare musica gratis basterà registrarsi e creare un accoun gratuito per poter accedere alla versione free, con tutte le sue limitazioni.

Piattaforma differente è invece SoundCloud, servizio utilizzato soprattutto dagli artisti indipendenti per far conoscere la propria musica. In tal senso, il vantaggio per i semplici ascoltatori è notevole: potranno infatti scoprire tanta nuova musica originale attraverso l’app o il sito, senza dover utilizzare il servizio Pro, riservato solo agli autori.

C’è poi YouTube Music, che permette di ascoltare la musica di tantissimi video in maniera completamente gratuita e illimitata, ma con delle interruzioni pubblicitarie. Anche YouTube presenta poi una versione premium da poter utilizzare sottosfrivendo un abbonamento.

Ultimo ma non ultimo c’è il servizio Amazon Music, dedicato allo streaming musicale su Amazon attraverso web o tramite l’app per Android e iOS. Per accedere al suo sterminato catalogo si potrà sottoscrivere un abbonamento, ma una versione free è disponibile per tutti, anche in Italia, dal 2020, con la possibilità di poter ascoltare una selezione vastissima di playlist e radio.

Differente la questione invece per Apple Music, che offre un periodo di prova gratuito ma richiede poi la sottoscrizione di un abbonamento.

Di seguito un’intervista di Niall Horan per Amazon Music:

Come ascoltare musica gratis con Alexa

Dal 3 aprile 2020 Amazon Music arriva anche in Italia in versione gratuita per tutti. Non sarà più necessario avere Amazon Prime per poter usufruire dell’ascolto di una selezione di playlist da parte del servizio streaming.

Per poter ascoltare la musica che vogliamo tramite Alexa basterà dunque chiederle direttamente un artista che abbiamo voglia di ascoltare, un genere o anche solo un periodo storico (ad esempio degli anni ’60, ’70 e così via).

Come ascoltare musica gratis offline

Per poter ascoltare musica offline invece bisognerà obbligatoriamente sottoscrivere un abbonamento a una delle piattaforme sopra elencate. Spotify, Deezer, YouTube Music e Amazon Music prevedono infatti un servizio di download gratuito ma solo per i clienti premium.

Se proprio si vuole ascoltare canzoni gratis offline, dunque, un consiglio potrebbe essere, più banalmente, scegliere la buona vecchia radio, che non delude (quasi) mai.

musica internet
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/ipad-samsung-musica-ascolta-google-605439/

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/ipad-samsung-musica-ascolta-google-605439/

TAG:
news spotify

ultimo aggiornamento: 08-04-2020


Leo Gassmann: in arrivo il nuovo singolo Maleducato

Yes, le 5 migliori canzoni del gruppo progressive rock