Collisioni 2015, un successo annunciato

Sting ha chiuso la kermesse di Barolo, nelle Langhe: successo di pubblico per un festival che ormai è diventato un appuntamento tradizionale.

Ci ha pensato Sting a chiudere nel migliore dei modi Collisioni, il festival che come di consueto si è tenuto nell’astigiano, a Barolo. Tanti gli artisti che si sono alternati ed esibiti nel corso delle serate: oltre all’ex Police, che ha chiuso la kermesse, erano presenti anche Gianni Amelio, Niccolò Ammaniti, Alessandro Baricco, Alex Britti, Massimo Cacciari, Luca Carboni, Gianrico Carofiglio, Marco Carta, Mauro Corona, Cesare Cremonini, Gigi D’Alessio, Niccolò Fabi, Eugenio Finardi Carla Fracci, Umberto Galimberti, Mick Hucknall, Emis Killa, Joe R. Lansdale, Marracash, Fiorella Mannoia, Mondo Marcio, Jay McInerney, Nesli, Omar Pedrini, Daniel Pennac, Katia Ricciarelli, Arrigo Sacchi, Andrea Scanzi, il premio Nobel Wole Soyinka, Scott Turow, Antonello Venditti, Renato Zero.

Un festival che ha raccolto 11.000 persone che nella splendida cornice delle Langhe: perché Collisioni non è solo musica ma è legame stretto ed indissolubile con il territorio, capacità di legare e coniugare spettacolo ed enogastronomia. Il successo del festival è stato un successo anche per Barolo e per le Langhe, perché il sold-out di Collisioni è andato di pari passo con quello di hotel e strutture che hanno ospitato gli spettatori, per la soddisfazione degli esercenti del territorio.

Non solo concerti e non solo musica: Collisioni è anche narrazione e poesia, scrittura. Tanti gli artisti che si sono alternati: nelle giornate di sabato e domenica, in particolare, si sono alternati personaggi della cultura italiana e della letteratura.
Il festival ha messo d’accordo tutti ed è una macchina organizzativa che va avanti e guarda al futuro: ecco perché si pensa già a quali potrebbero essere gli ospiti della prossima edizione.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 22-07-2015

Redazione Notizie Musica