Clementino, operazione alle corde vocali: silenzio assoluto di due mesi

Clementino, operazione alle corde vocali: silenzio assoluto di due mesi

Il rapper Clementino subirà domani una operazione alle corde vocali e dovrà osservare due mesi di silenzio assoluto per poter recuperare al meglio.

Una brutta notizia per i fan e per lo stesso Clementino: il rapper, attraverso un messaggio sul proprio profilo Facebook, ha fatto sapere che per due mesi non potrà essere sulle scene a causa di una operazione alle corde vocali, in programma domani in Francia, dove il ragazzo già si trova: nelle settimane di riabilitazione non potrà né parlare né cantare e dovrà osservare un periodo di silenzio, in modo da poter recuperare senza alcun intoppo. Tutto questo alla vigilia dell’arrivo in radio con il singolo Don Raffaè, la cover di De Andrè che lo ha visto protagonista all’Ariston.

Il post su Facebook di Clementino

Questo il messaggio che Clementino ha diffuso su Facebook per fare in modo che i suoi tanti fan venissero a conoscenza dell’operazione alle corde vocali che avrà luogo domani e dopo la quale non potrà, per un periodo, esibirsi in pubblico.

Ciao Ragazzi ! Messaggio al branco: Sono a Lione in Francia , dopodomani sarò operato alle corde vocali per un piccolo problemino, ha scritto Clementino. Questo intervento, ahimè, mi costerà il silenzio (nel vero senso della parola) per oltre due mesi, ma continuerò a postare foto e continuerò ad essere attivo sui social! Vi voglio bene !!! Clementino

I prossimi contatti attraverso i social network

Ai fan del rapper, dunque, non resteranno che i social network, molto spesso scelti dalle star di casa nostra e da quelle internazionali per comunicare novità, condividere aggiornamenti sulla propria produzione. Non saranno musicali gli aggiornamenti di Clementino, che però grazie ai social potrà avere un costante contatto con il pubblico che certamente nei prossimi due mesi non farà mai mancare al rapper il proprio affetto, in attesa del ritorno sul palcoscenico.

ultimo aggiornamento: 23-03-2016