Chi è Iggy Pop: biografia e vita privata sul cantante degli Stooges

Chi è Iggy Pop, l’Iguana del rock

Iggy Pop: la biografia, la carriera, la vita privata e le curiosità sul cantante degli Stooges, tra i padri del punk.

Iggy Pop è uno dei pilastri fondamentali nella storia del rock. Frontman di straordinario talento, ha saputo entrare nella storia per la sua voce, certo, ma anche e soprattutto per il suo carisma e per il suo spirito essenzialmente ribelle. Non a caso è da molti additato come il ‘padrino del punk’, e ha ispirato band storiche come i Ramones.

Andiamo a ripercorrere insieme la carriera di questo artista eccezionale, alla ricerca di tutti i segreti e le curiosità sulla sua vita privata e non solo…

Chi è Iggy Pop: la biografia

James Newell Osterberg Jr. è nato a Muskegon, in Michigan, il 21 aprile 1947 sotto il segno del Toro. Inizia la propria carriera come batterista in alcune band minori. Una discreta fama la ottiene tra il 1963 e il 1965 con gli Iguanas, gruppo da cui eredita il soprannome Iggy con cui è conosciuto in tutto il mondo.

Iggy Pop
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/robert.hoehn

Dopo il 1965 si reiventa come cantante negli Psychedelic Stooges, gruppo dei fratelli Asheton. La band cambia presto il nome in The Stooges e dà alle stampe tre album di straordinaria importanza: The Stooges del 1969, Fun House del 1970 e Raw Power del 1973. Con questi dischi, Iggy e la sua band pongono le basi per lo sviluppo dell’hard rock, del noise e soprattutto del
punk rock.

Di seguito il video di Search and Destroy degli Stooges:

A influenzare lo stile di Iggy Pop un personaggio altrettanto straordinario come Jim Morrison. Il cantante degli Stooges ha raccontato di essere rimasto straordinariamente affascinato da giovane dal leader dei Doors durante un concerto del 1967 alla University of Michigan.

Nel 1971 Iggy conosce un certo David Bowie. Tra loro s’instaura un rapporto di stima reciproca e di amicizia, che porta alla produzione da parte del Duca Bianco del terzo album degli Stooges. Purtroppo il disco non ottiene il successo meritato, e i problemi gravi di dipendenza dall’eroina da parte di Pop portano allo sciogliemento del gruppo.

Per cercare di superare i suoi problemi, Iggy decide di ricoverarsi in un istituto di igiene mentale. Ancora sostenuto da Bowie, si trasferisce con quest’ultimo a Berlino Ovest per combattere insieme le proprie dipendenze, visto che anche David in quel periodo era in lotta con la cocaina.

Proprio da questa vicinanza tra i due nascono i primi due album solisti di Iggy, The Idiot e Lust for Life, che ottengono un successo clamoroso. Di seguito il video ufficiale della title track del secondo album:

Dopo il boom commerciale, tra gli anni Ottanta e i Novanta Iggy evolve il suo sound provando praticamente ogni genere, dal country al blues, senza sottovalutare la musica elettronica.

Dai primi anni Duemila è tornato a cantare anche con la nuova formazione degli Stooges, pubblicando anche due nuovi album nel 2007 e nel 2013, senza però ritrovare i fasti di un tempo. Cosa fa oggi Iggy Pop? Continua a cantare sia come solista che con il gruppo, alternandosi nei due ruoli e godendosi una fama ormai immortale.

La vita privata di Iggy Pop: moglie e figli

Iggy Pop è stato sposato tre volte. La prima con Wendy Weissberg relazione breve durata pochi mesi nel 1968. La seconda moglie è stata Suchi Asano. I due sono rimasti insieme dal 1984 al 1999.

Attualmente, la moglie di Iggy Pop è Nina Alu, sposata nel 2008.

L’Iguana del rock ha un figlio, ma nato dal di fuori dei suoi tre matrimoni. Si tratta di Eric Benson, avuto da una relazione con Paulette Benson del 1970.

9 curiosità sul cantante degli Stooges

-Iggy Pop è alto 1 metro e 71.

-Ha una gamba più corta di un’altra per via di un infortunio accadutogli quando faceva sport da giovane.

-Iggy Pop ha anche il bacino storto per via di una vita ricca di incidenti.

-È stato il primo artista a praticare abitualmente il cosiddetto stage diving, ovvero il tuffo dal palco sul pubblico. Ma nel corso degli anni le sue esibizioni sono state caratterizzate dal rotolamento sui vetri rotti, automutilazioni e gesti estremi di altro genere.

-Durante un concerto un suo tuffo sul pubblico non è stato accolto da nessuno e l’artista si è procurato un brutto infortunio.

-Si esibisce sempre a petto nudo.

-Ha collaborato negli anni Duemiladieci con Zucchero, scrivendo i testi in inglese per il suo album Chocabeck.

-Nei primi anni di carriera si faceva chiamare Iggy Stooge.

-Su Instagram Iggy Pop ha un account ufficiale da oltre 300mila follower.

Di seguito un live di Passenger, una delle canzoni di Iggy Pop più famose nel mondo:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/robert.hoehn

ultimo aggiornamento: 20-04-2019