Flavio Premoli: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul tastierista storico della Premiata Forneria Marconi.

Tra i segreti dello straordinario successo della Premiata Forneria Marconi c’è anche il talento poliedrico, compositivo e strumentale, di un tastierista tra i più importanti in Italia: Flavio Premoli. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Flavio Premoli: la biografia

Flavio Franco Premoli è nato a Varese il 1° aprile 1949 sotto il segno dell’Ariete. Appassionato di musica fin da bambino, ha studiato presso la scuola di fisarmonica della maestra Laura Benizzi, per poi passare al pianoforte classico. Negli anni Sessanta ha mosso i primi passi nella sua carriera, avvicinandosi al movimento beat che all’epoca andava per la maggiore.

Tastiera
Tastiera

Grazie all’aiuto del grande chitarrista Alberto Radius del gruppo Formula 3, Premoli inizia a studiare uno strumento dalle potenzialità eccezionali, l’organo Hammond. Si fa le ossa in una band poco celebrata, I Cuccioli, ma a 17 anni ha l’occasione della sua vita ed entra ne I Quelli, alla ricerca di un tastierista per completare il complesso. Dopo il breve periodo con il nome di Krel, I Quelli nel 1971 diventano definitivamente la Premiata Forneria Marconi, con l’ingresso del polistrumentista Mauro Pagani. E fanno la storia.

Grazie alle firme di Premoli, Mussida e dello stesso Pagani, la band del mitico Franz Di Cioccio scrive alcuni degli album e delle canzoni prog rock (e non solo) più apprezzati al mondo. Tra questi Impressioni di settembre, sostenuto da un celebre riff di tastiere:

Ovviamente Flavio prende parte anche alla famosa tournée del gruppo con Fabrizio De André, curando gli arrangiamenti di molti dei brani classici del cantuatore genovese. Nel 1980 abbandona quindi la PFM, dopo l’album Suonare suonare, per dedicarsi alla carriera da solista.

In questo decennio la vora come produttore e compositore, lanciando artisti come Rossana Casale, Anna Oxa Luca Barbarossa e Fiordaliso, e pubblica un album solista nel 1982, senza però raggiungere il successo sperato. Si dedica quindi alla composizione di colonne sonore per musical ma anche per fiction televisive. Nel 1997 rientra quindi nella PFM a partire dall’album Ulisse, rimanendo nel gruppo saltuariamente fino ai giorni nostri. Oggi Flavio Premoli è ancora dietro le tastiere del gruppo, e ha partecipato al tour in ricordo del quarantennale della collaborazione con Faber.

Sai che…

– Ha composto le musiche delle sigle di serie famose come R.I.S. – Delitti imperfetti, Finalmente soli e Nati ieri.

– Sulla vita privata, la moglie e i figli di Flavio non si hanno grandi notizie.

TAG:
Flavio Premoli Premiata Forneria Marconi

ultimo aggiornamento: 01-04-2021


In memoria di Marvin Gaye, la star più luminosa della musica soul

Tutto su Jimmy Cliff, una leggenda del reggae giamaicano