Caro Battiato è il titolo di un ‘diario’ di Pif tratto dal concerto tributo all’Arena di Verona per l’indimenticato maestro siciliano.

Forse è stato il lutto che più ci ha fatto male in questo 2021. Di certo, la scomparsa di Franco Battiato resta ancora una ferita aperta nel cuore di tutti i noi, e non saranno mai troppi gli omaggi in sua memoria. L’ultimo sta per arrivare su Rai 3. In onda in prima e seconda serata il 5 gennaio Caro Battiato, appuntamento speciale che avrà per narratore appassionato e coinvolgente Pif. Un vero e prorpio ‘viaggio’ nella musica e nella poetica del grandissimo cantautore di Ionia, attraverso le immagini del tributo all’Arena di Verona che si è svolto lo scorso 21 settembre.

Franco Battiato
Franco Battiato

Caro Battiato: lo speciale di Pif

Attraverso la voce dell’ex Iena potremo godere del diario, del dietro e davanti le quinte, di un concerto indimenticabile, una serata speciale che ha regalato emozioni uniche a tutti i fan di Franco Battiato. E non solo. Attraverso gli occhi e la sensibilità di Pif potremo godere di contributi e interviste di altri artisti, che il Maestro lo hanno conosciuto, con cui hanno collaborato e che hanno amato forse anche più di tutti i suoi fan.

I protagonisti di Caro Battiato

Prima di arrivare alla serata del 21 settembre all’Arena, Pif ci porterà attraverso i luoghi cari a Battiato, partendo dalle pendici dell’Etna, simbolo della sua casa. Un viaggio unico che avrà per compagni tantissimi nomi illustri, da Arisa a Morgan, da Angelo Branduardi a Gianni Morandi, passando per Max Gazzè, Carmen Consoli, Mahmood, Emma, Fiorella Mannoia e tanti tanti altri. Perché tutti sono stati, in fondo, ‘figli di Battiato’, musicalmente influenzati dal suo genio e dalla sua inimitabile poetica ironica. L’ennesimo tributo a un artista immortale che, come affermato da Alice alla fine del concerto tributo, ha lasciato a tutti noi molto più delle sue canzoni. Di seguito il video di La cura:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 29-12-2021


Gianni Morandi fa sul serio: la sua canzone a Sanremo è prodotta da un grande nome internazionale

Cristina D’Avena euforica su Instagram: storico traguardo dopo 36 anni