Caparezza presenta ‘Prisoner 709’: “Dovevo lasciare la musica, e invece…”

Caparezza scalpita: il rapper pugliese presenta il suo prossimo album, ‘Prisoner 709’.

chiudi

Video della settimana: Cosa lega Kurt Cobain ad Amy Winehouse?
Caricamento Player...

Si avvicina il giorno della pubblicazione di Prisoner 709, l’ultimo album di Caparezza che si appresta a tornare alla ribalta dopo il grande successo dei dischi precedenti. Un lavoro tutto nuovo quello di Caparezza che sembra distaccarsi dalla sua tradizione precedente.

Caparezza, dalla fine del sogno a Prisoner 709

Intervenuto ai microfoni de Il Corriere della Sera, Caparezza ha parlato innanzitutto dei problemi che avrebbero dovuto impedirgli di proseguire la sua carriera di cantante, abbandonando tutto proprio sul più bello. Il problema dal rapper pugliese è legato a un fastidioso fischio nell’orecchio che lo perseguita praticamente sempre: “Ogni giorno è come fossi di ritorno da uno show degli AC/DC.  A causare il fischio potrebbero essere stati proprio i live; dal vivo ho sempre voluto volumi altissimi, mi dava la carica. Ora ne pago le conseguenze, ma sono una persona determinata: temevo di dover lasciare la musica e invece… “.

Il focus di queste nuove canzoni è un bipolarismo tra due azioni e il mio ritrovarmi al centro, impegnato a scegliere da che parte stare. La propaganda politica e il linguaggio grezzo stanno trasformando anche i più moderati in estremisti che vedono nel diverso un nemico. Il rimedio è quello di smetterla di stare nel nostro castelluccio con i nostri amici e le nostre sicurezze e iniziare a viaggiare“.