Le più spaventose canzoni horror di tutti i tempi: alcuni brani che ti metteranno i brividi e ti faranno battere il cuore.

In questi ultimi anni, il genere horror sembra aver ottenuto una nuova popolarità, grazie soprattutto alla sua capacità di suggestionare e spaventare il pubblico. Questo genere cinematografico si lega indissolubilmente alla musica, elemento fondamentale per mettere i brividi agli spettatori. In tal senso, la musica horror, le canzoni che accompagnano tali film (e non solo), nasce negli anni Sessanta, quando la società era ben lontana dalle moderne paure che caratterizzano gli horror contemporanei.

Il primo artista ad essere associato al genere è stato John Carpenter, il quale ha contribuito a creare un nuovo sound, grazie a film come Halloween. In seguito, anche altri musicisti hanno voluto cimentarsi in questo territorio, dando vita a band come gli italiani Goblin o i The Bates. Andiamo a scoprire alcune delle canzoni più spaventose della storia.

Canzoni horror: alcuni brani da brividi

Partiamo da The Exorcist di James Horner. Questa canzone fu usata nel film L’esorcista ed è una vera e propria canzone “spine-chilling“, in grado di farti rizzare i capelli sulla testa. C’è poi Nightmare on Elm Street di Charles Bernstein, utilizzata nell’omonimo film. Un brano creepy per una festa da brividi.

Cantante chitarra
Cantante chitarra

Oltre alla raggelante Halloween di John Carpenter, non possiamo poi dimenticare The Shining di Wendy Carlos, canzone usata nell’omonimo film di Stanley Kubrick, altro brano che ti fa scorrere più di un brivido lungo la schiena. Infine, non possiamo non citare Friday the 13th di Harry Manfredini, un pezzo che ti farà venire la paura di andare a dormire.

Se vuoi però uscire dal territorio delle colonne sonore horror, ci sono altri brani dalle atmosfere mostruose che possono essere adatte alla tua playlist, da Psycho dei Muse all’immortale Thriller di Michael Jackson. Il genere che più di tutti però ha fatto delle canzoni horror un filone ricchissimo è la musica metal.

Le più spaventose canzoni della musica metal

C’è n’è per tutti i gusti. Dall’industrial metal alla NWOBHM, dall’hard rock delle origini al thrash metal più estremo. Non c’è sottogenere della musica metal che non abbia regalato almeno un capolavoro horror, senza considerare quei gruppi che hanno fatto di questo tipo di atmosfere il proprio marchio di fabbrica non solo nella musica, ma anche nel look.

Leggi anche -> Il meglio dei Black Sabbath in cinque indimenticabili canzoni

Se vuoi completare la tua playlist con alcuni brani immortali di questo genere, eccone alcuni che non possono mancare:

Dragula di Rob Zombie
Nightmare degli Avenged Sevenfold
The Number of the Beast degli Iron Maiden
Dead Memories degli Slipknot
Black Sabbath dei Black Sabbath
Welcome to Hell dei Venom
Angel of Death degli Slayer
Dead but Dreaming dei Deicide

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 30-10-2022


Costumi per Halloween originali: travestimenti da cantanti famosi

Le Vibrazioni: le migliori canzoni della band di Francesco Sarcina