Come cantare bene: cinque consigli per migliorare la tua tecnica vocale e cantare come un vero professionista, anche se sei alle prime armi.

Vi piacerebbe cantare come un vero professionista? Per raggiungere certi livelli di bravura, bisogna conoscere anche le tecniche per cantare in maniera eccellente e che possano essere apprezzati da un orecchio esperto.

Se vi piacerebbe migliorare la vostra tecnica o, semplicemente, muovere i primi passi nel mondo della musica e, quindi, del canto, dovreste mettere in atto dei suggerimenti specifici, al fine di migliorare la vostra voce. Ecco 5 consigli da seguire per avere una voce perfettamente allenata e pronta per cantare come un vero professionista.

Cantare come un professionista: 3 consigli fondamentali

Per prima cosa, al fine di cantare come un professionista, bisogna esercitarsi costantemente! Certo, c’è da dire che l’esercizio deve essere mirato e specifico, altrimenti si spreca solo tempo: esercitarsi in modo errato non vi condurrà da nessuna parte. Se non vi esercitate mai, infatti, non migliorerete in alcun modo. Che siano 15 minuti o 2 ore al giorno, la cosa più importante è che vi esercitiate in modo costante, ogni giorno e, magari, alla stessa ora.

Imparate la corretta tecnica di respirazione. Nel canto, la respirazione, effettuata in maniera corretta – è tutto. Il vostro respiro è il motore che guida la tua macchina. Che cosa si intende? È davvero molto importante per cantare bene! Se mettete in atto una cattiva tecnica di respirazione, avrai un motore difettoso, quindi voce pessima.

Canta assumendo una buona postura! State in piedi quando vi allenate e soprattutto quando vi esibite. Perdete, infatti, il 30-40% del vostro supporto mentre siete seduti, il che significa che dovrete lavorare e sforzarvi molto di più per arrivare a note alte. Tenete la testa alta e le spalle rilassate.

Ecco un video in cui viene spiegato come usare bene il microfono:

Trucchi per cantare bene: altri due suggerimenti

Adotta una buona routine di riscaldamento. I cantanti sono atleti. E proprio come gli atleti professionisti si riscaldano prima di una partita – correndo per il campo, facendo stretching, facendo flessioni – così anche i cantanti professionisti si riscaldano prima di cantare.

Non limitatevi a un singolo stile o genere! Probabilmente state imparando a cantare, perché c’è uno stile o un genere particolare che prediligete. Forse è pop. Forse è rock. E questo non è un problema: tutti abbiamo i nostri gusti e obiettivi diversi nella musica. Ma non lasciare che questo ti impedisca di cantare in altri generi con cui hai meno familiarità. Un segno distintivo di un cantante davvero eccezionale è la sua versatilità. Basti pensare a voci come quella di Freddie Mercury.

Microfono
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/microfono-musica-suono-mic-2130806/

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/microfono-musica-suono-mic-2130806/


Ozzy Osbourne: la figlia Aro debutta nel mondo della musica con l’album Vacare Adamaré

Miley Cyrus, ecco la tracklist di Plastic Hearts: all’interno ci sono anche Dua Lipa e Billy Idol