Boomdabash con Alessandra Amoroso, Mambo salentino: la nuova hit della formazione di Per un milione in collaborazione con la cantante di Galatina.

I Boomdabash e Alessandra Amoroso cercano di conquistare l’estate con una nuova super hit: Mambo salentino. Un pezzo fresco e carico di energia, nello stile del gruppo pugliese, che unisce le forze con una delle voci pop più amate d’Italia.

Andiamo a scoprire tutti i dettagli su questa nuova uscita che promette di farci ballare almeno per i prossimi tre mesi, ma forse anche di più.

Boomdabash e Alessandra Amoroso: Mambo salentino

Presentando la nuova hit, il gruppo salentino si è detto felicissimo di poter unire le forze ancora con Alessandra Amoroso. La cantante è infatti una loro amica, prima ancora che un’artista di grande talento.

Con lei avevano collaborato già nel 2015 nel brano A tre passi da te e il feeling è rimasto intatto. D’altronde, le radici contano, e l’amore per la propria terra si sente in ogni loro opera. La canzone è già in rotazione radiofonica, mentre il video è uscito il 7 giugno.

Di seguito il video di Mambo salentino:

Da Non ti dico no a Mambo salentino: ecco i nuovi re dell’estate

Dal 2018 la carriera dei Boomdabash è esplosa definitivamente. Il featuring con Loredana Bertè, la celebre Non ti dico no, ha permesso alla formazione salentina di entrare nel mainstream a tutti gli effetti, conquistando nuove e importanti fette di pubblico.

Sanremo li ha consacrati, e non è un caso che la loro Per un milione è l’ultimo brano della kermesse a essere rimasto in top ten dei singoli più ascoltati. Ora con Mambo salentino provano a riprendersi l’estate e a confermarsi come la formazione dancehall più importante degli ultimi anni, grazie al contributo di Alessandra. Ci riusciranno? Lo scopriremo solo nelle prossime settimane.

Alessandra Amoroso
Alessandra Amoroso
TAG:
Alessandra Amoroso BOOMDABASH Ketra news

ultimo aggiornamento: 05-06-2019


The Voice 2019: le pagelle della finale

Intervista ai BowLand: «La nostra musica accompagna le persone nei loro momenti più intimi»