Bonus 150 euro: quando è previsto il pagamento dell’indennità ai lavoratori che fanno parte del mondo dello spettacolo.

Il mese di novembre dovrebbe essere quello della partenza per il bonus 150 euro contro il caro vita, previsto nel Decreto Aiuti Ter del governo Draghi e rivolto a una platea di circa 22 milioni di italiani, tra cui anche i lavoratori dello spettacolo. Non tutte le categorie di lavoratori potranno però percepire il bonus nello stesso momento, e come sempre è previsto un calendario delle scadenze che non vede gli autonomi in prima fila. Ecco quanto tempo dovranno ancora aspettare i lavoratori dello spettacolo per poter ricevere la propria indennità.

Bonus 150 euro: come chiedere domanda

Il bonus 150 euro, così come il precedente bonus da 200 euro, può essere ricevuto dagli aventi diritto in automatico o tramite domanda. Rientrano nella categoria dei beneficiari che vedranno arrivare l’indennità direttamente sul proprio conto, senza dover presentare alcuna domanda, i pensionati, i dipendenti, i percettori del reddito di cittadinanza e altre categorie.

Strumenti musicali chitarra, tastiera, batteria
Strumenti musicali

Altri lavoratori, come gli autonomi, le partite Iva, i cococo e anche i lavoratori dello spettacolo, sono invece chiamate a presentare domanda all’INPS o alle proprie casse previdenziali di riferimento per poter ricevere il pagamento delle indennità. Con la conseguenza che i tempi di erogazione si allungano, in quanto l’istituto deve effettuare le opportune verifiche reddituali.

Quando arriva il bonus per i lavoratori dello spettacolo

Anche i lavoratori iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo, come tanti altri milioni di italiani, non vedranno dunque arrivare direttamente sul proprio conto la somma che dovrebbe aiutare a combattere il caro-vita in un periodo di grande crisi dovuta soprattutto al rincaro delle materie prime e dell’energia.

Leggi anche -> Bauli in piazza: da Emma a Diodato, gli artisti sfilano a sostegno dei lavoratori dello spettacolo

Con tutta probabilità infatti i pagamenti non arriveranno prima della fine di novembre 2022, ma è più che possibile che si possa slittare anche nel mese di dicembre, considerando che per la presentazione della domanda da parte degli autonomi il termine previsto è il 30 novembre. Non resta che pazientare e aspettare ulteriori notizie nelle prossime settimane.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 11-10-2022


(You Make Me Feel Like) A Natural Woman di Aretha Franklin: la storia e il significato del brano

Il significato di Baraye, la canzone per Mahsa Amini che potrebbe vincere un Grammy