Biffy Clyro, The Myth of the Happily Ever After: la data di uscita e la tracklist del nuovo album della band scozzese.

I Biffy Clyro hanno sciolto tutte le riserve. Il loro nuovo album è in arrivo. Manca sempre meno alla pubblicazione, e la band scozzese ha finalmente ufficializzato non solo la data di uscita, ma anche il titolo e tutti i dettagli su questa nuova pubblicazione. Si tratta di un album che rappresenta una sorta di reazione al precedente A Celebration of Endings. I due dischi dialogano, come un prima e un post 2020, l’ottimismo e il dramma. Il completamento di quello che è stato l’ultimo periodo per la band scozzese.

Biffy Clyro
Biffy Clyro

Biffy Clyro, The Myth of the Happily Ever After: la data di uscita

Non era nei progetti del gruppo pubblicare due album consecutivamente, ma la pandemia gli ha dato la possibilità di mettersi al lavoro su un nuovo progetto ‘fatto in casa’. La data di uscita è il 22 ottobre. Spiega Simon Neil: “Questo album è un vero viaggio, un insieme di pensieri ed emozioni che abbiamo provato negli ultimi diciotto mesi. C’era una grande forza d’animo in A Celebration, in questo disco abbiamo messo le vulnerabilità dell’essere una band e dell’essere umani in questo periodo così difficile delle nostre vite“.

Il disco è stato registrato in sole sei settimane nella loro sala prove, all’interno di una fattoria non distante dalle loro case. Inizialmente dovevano solo completare alcuni brani del precedente disco, ma alla fine si sono ritrovati a registrare un disco totalmente nuovo.

La tracklist di The Myth of the Happily Ever After

Andiamo a scoprire insieme la tracklist del nuovo album dei Biffy Clyro:

1 – DumDum
2 – A Hunger in Your Haunt
3 – Denier
4 – Separate Missions
5 – Witch’s Cup
6 – Holy Water
7 – Errors in the History of God
8 – Hara Urara
9 – Unkown Male 01
10 – Existed
11 – Slurpy Slurpy Sleep Sleep

TAG:
biffy clyro Rock strillo

ultimo aggiornamento: 05-09-2021


Disturbed, le migliori canzoni: da Down with the Sickness ad Asylum

Oasis, primo estratto da Knebworth 1996: il video