Beyoncé raccoglie 82 mila dollari per la città di Flint

Perché i Green Day si chiamano così?

Beyoncé si è impegnata per la causa della città di Flint, colpita da una grossa emergenza idrica: raccolti ben 82 mila dollari.

Una cifra destinata alla città di Flint, colpita da una emergenza idrica: sono 82 mila dollari quelli raccolti da Beyoncé, che lo scorso mese di febbraio aveva sposato la causa degli abitanti di questa cittadina, costretti dal 2014 a fare i conti con la mancanza d’acqua. Due anni fa, infatti, i rifornimenti furono contaminati dando il via all’emergenza che la star americana ha voluto in qualche modo limitare con questa raccolta fondi. E la somma raccolta grazie all’intervento dell’artista è stata donata alla United Way of Genesee County, con l’impegno di aiutare la città.

L’assegno consegnato ieri a Detroit

A tal proposito così aveva parlato di questa iniziativa Ivy MCGregor, il direttore filantropico della Parkwood Entertainment, la compagnia di Beyoncé, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciarvi che è stata organizzata una raccolta fondi che permette ai fan di Beyoncé di donare alla città di Flint, in crisi per l’emergenza d’acqua. I soldi provengono dalla vendita dei biglietti del suo tour in Michigan”. L’assegno da 82 mila dollari è stato presentato ieri a Detroit in un liceo, prima di un concerto nella località americana da parte di Beyoncé.

Beyoncé non è nuova ad iniziative di questo tipo e oltre alla campagna per la città di Flint ha deciso di supportare 14 studenti delle scuole superiori di Detroit con borse di studio che consentiranno loro di proseguire con gli studi universitari.

La dedica per le famiglie delle vittime di Orlando

E proprio nel corso del concerto di Detroit, la popstar ha dedicato Halo, una delle canzoni emotivamente più coinvolgenti, alle famiglie delle vittime della strage di Orlando, in Florida. “Questa canzone parla d’amore, e la dedico a tutti i membri di una famiglia che ha perso un pezzo di sé in Florida”, ha detto Beyoncé.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 15-06-2016

Ivana Crocifisso

Per favore attiva Java Script[ ? ]