Arisa, Altalene: il nuovo singolo della cantante impegnata nell’avventura come concorrente a Ballando con le stelle.

Da Ballando con le stelle al nuovo singolo il passo è breve per Arisa. La cantante di origine lucana ha pubblicato Altalene, una nuovissima canzone, a distanza di pochi mesi dal successo della particolarissima canzone estiva Psyco. Chiusa la parentesi ad Amici, Rosalba è ripartita dal programma di Rai1, e ha coinvolto nel suo nuovo progetto anche il suo compagno d’avventure, il maestro di ballo Vito Coppola, protagonista del video ufficiale.

Arisa
Arisa

Arisa, Altalene: il nuovo singolo

La nuova canzone di Arisa è stata lanciata dalla stessa cantante per Pipshow sul licenza Believe il 3 novembre. Scritta da Rosalba con Daniele Autore (anche produttore), insieme al duo country pop Brown&Gray, è un pezzo scandito da un beat oscuro berlinese e da un’architettura elettro-pop che si alterna con un beat minimal. “Come un’altalena“, sottolinea la stessa Arisa nel comunicato ufficiale.

Il significato di Altalene

Se in Psyco Arisa aveva sentito l’urgenza di urlare al mondo il suo diritto all’assoluta libertà, con Altalene la cantante ha scelto di fotografare tutte le contraddizioni di una relazione adulterina. Il protagonista maschile della storia rende schiava una donna che accetta di farsi sottomettere, in maniera lucida, ricevendo in cambio solo un piacere carnale. Una tematica esplicita che viene raccontata attraverso versi come questi: “Mi sento bene con te, tu con me, dai prendimi. Sai dire sì sulle altalene. Non mi basti mai, perché io so cosa mi fai“. Un brano che riuscirà sicuramente a entrare nel cuore dei suoi fan, specialmente di chi la segue assiduamente nel nuovo percorso intrapreso nell’ultimo anno dalla cantautrice.

Di seguito l’audio ufficiale, in attesa del video con Vito Coppola, in arrivo il 5 novembre:

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Arisa strillo

ultimo aggiornamento: 03-11-2021


Classifica Forbes delle star della musica ‘morte ma ricche’: Michael Jackson perde il primo posto

Ultimo, disco d’oro e record con Solo: “Grazie per avermi rispettato”