Sanremo 2019: Arisa vuole stupirci ancora una volta

Il nostro commento sui partecipanti al prossimo Sanremo 2019: l’ex campionessa Arisa si prepara a un Festival da protagonista.

A tre anni di distanza dall’ultima performance sanremese, nel 2019 torna in gara anche Arisa. La cantante nativa di Genova, che all’attivo vanta una vittoria all’esordio tra le Nuove Proposte nel 2009 con la hit Sincerità, e una tra i Big nel 2014 con Controvento.

Dieci anni dopo il primo successo, sull’Ariston Rosalba proverà a stupire ancora una volta il pubblico italiano con un brano, Mi sento bene, che potrà certamente dire la sua per la vittoria finale. Ecco cosa pensiamo del suo ritorno tra i Campioni di Sanremo.

Ad Arisa serve Sanremo?

Con una carriera ormai decennale alle spalle, la risposta più logica sarebbe un secco no. Eppure i più grandi successi di Arisa sono legati a Sanremo. È quasi simbiotico il rapporto che intercorre tra Arisa e l’Ariston, palco che l’ha lanciata tra i grandi della nostra musica e che l’ha ospitata da concorrente, vincitrice, ospite e anche co-conduttrice.

Senza Sanremo, Arisa non è mai riuscita veramente a convincere fino in fondo il grande pubblico, arrivando anche al tavolo dei giudici di X Factor senza quasi lasciar traccia di sé. Insomma, nel 2019 avrà l’ennesima occasione per un rilancio in grande stile, anche perché la sua carriera, musicalmente parlando, è ferma all’album del 2016 Guardando il cielo.

Arisa
Arisa

A Sanremo serve Arisa?

Pur essendo ancora giovane (classe ’82), Arisa è tra i concorrenti di quest’anno una delle artiste con il palmares sanremese più ricco di successi. La sua presenza è dunque necessaria per dare un tocco di ‘blasone’ a un Festival pieno di novità e anomalie rispetto alla tradizione.

Con il suo stile elegantemente bizzarro, la sua voce sottile ma pungente, siamo certi che riuscirà ancora una volta a ben figurare, dando profondità alla sua partecipazione.

Di seguito Controvento di Arisa, brano vincitore del Festival di Sanremo 2014:

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 07-01-2019