Ariete, Un’altra ora: il significato del testo del nuovo singolo della cantautrice, prodotto da Michelangelo.

L’uscita del nuovo singolo di Ariete, Un’altra ora, sta per arrivare. Il lancio del brano è previsto per il 19 maggio, quando diventerà disponibile sulle piattaforme digitali e in radio. Un pezzo molto importante per la carriera della cantautrice romana. Alla produzione, stavolta, potrà contare infatti su Michelangelo, il producer da anni al fianco di Blanco. Ariete tra l’altro ha già lavorato con lui per Castelli di lenzuola, un singolo certificato disco d’oro e tratto dal suo primo album Specchio.

Il significato di Un’altra ora, il nuovo brano di Ariete

Ariete ha annunciato il suo ritorno con un nuovo brano intitolato Un’altra ora, prima della stagione estiva. Il brano è caratterizzato da coinvolgenti sonorità elettroniche e racconta la storia di un amore giovane e nuovo attraverso un linguaggio diretto, nello stile che ha da sempre caratterizzato la penna della giovane artista.

Ariete
Ariete

Il testo utilizza l’immagine dell’estate come metafora delle emozioni che derivano dall’innamoramento. Arianna descrive la sensazione di volere più vicinanza e aggiunge che le sembra che tutto intorno sia migliore quando si è innamorati.

Il tour nei palazzetti di Ariete

Nel 2023, l’artista intraprenderà il suo primo tour nei palazzetti, prodotto e organizzato da Vivo Concerti. Il tour prenderà il via il 17 ottobre al Palaflorio di Bari, seguito da altre quattro date: 18 ottobre al Palapartenope di Napoli, 21 ottobre al Palazzo dello Sport di Roma, 24 ottobre all’Unipol Arena di Bologna e 27 ottobre al Mediolanum Forum di Milano. Si prevede un anno di successi dal vivo per una delle artiste più promettenti del panorama nazionale. I biglietti per gli eventi sono in vendita sul circuito TicketOne.

Leggi anche
Ariete debutta a Sanremo con Mare di guai, brano su un amore finito

Chi è Ariete

Arianna Del Giaccio, conosciuta anche come Ariete, è nata ad Anzio (RM) nel 2002. Ha iniziato a suonare la chitarra a soli 8 anni e il pianoforte qualche anno dopo. Talento precoce, ha sviluppato presto una passione per la scrittura e la composizione di brani propri. La sua carriera musicale è iniziata con grande successo e nel 2022 l’ha portata a pubblicare il suo primo progetto discografico ufficiale, intitolato Specchio. Un lavoro che ha ottenuto la certificazione di disco d’oro e il plauso della critica, arrivando addirittura ad essere inserito tra i finalisti per il miglior album d’esordio del Premio Tenco 2022.

Durante l’estate è andata in tournée e si è esibita dal vivo. Le sue esibizioni hanno riscosso un grande successo, con oltre 7mila persone accorse per ascoltarla al Carroponte di Milano e più di 10mila al Rock in Roma. Nel 2023 ha debuttato alla 73ª edizione del Festival di Sanremo con il brano Mare di guai, prodotto da Dardust e scritto in collaborazione con Calcutta.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2023 19:22


Arriva Riviera, l’antitormentone estivo di Max Gazzè e Frenetik & Orang3

Nuovo singolo estivo per Ludwig: arriva il tormentone La stessa cosa