Apple ha lanciato una novità interattiva grazie alla collaborazione con gli U2, App Vrse ti porta sul palco con Bono.

Immaginate di essere a pochi centimetri di distanza da Bono Vox, sul palco, di poterlo quasi toccare, di guardare la platea cantare le canzoni degli U2: un mondo impossibile? No, semplicemente un mondo virtuale, quello che Apple vuole regalare ai propri utenti: grazie all’ app Vrse e ai visori Oculus, sarà possibile essere letteralmente trasportati sul palcoscenico. Tutto grazie alla collaborazione tra la Apple e gli U2: la band irlandese ha registrato un apposito video, quello di Song for someone con delle riprese a 360 gradi, utili per far sì che questa particolare interazione sia possibile.

Apple sempre più proiettata all’interattività

Apple da questo punto di vista è quasi in ritardo rispetto ad altri colossi come Samsung, Google o Facebook: ma le intenzioni di Tim Cook sembrano essere quelle di rimettersi in pari e di esplorare un mondo come quello virtuale, verso il quale sembra che saranno concentrati i prossimi sforzi. Si deve leggere assolutamente in quest’ottica la scelta di Apple di acquisire Metaiouna compagnia tedesca che si occupa di realtà aumentata: Metaio produce dei software utilizzati da diversi clienti, Ikea compresa. Avete presente i saloni di esposizione digitali della nota casa svedese? Sono realizzati proprio grazie a Metaio, ora parte della grande famiglia Apple.

Una guerra virtuale

L’attenzione verso il mondo virtuale, come detto, non è solo prerogativa di Apple, visto che il colosso sta solo tentando di inseguire il trend del momento. Zuckerberg, per esempio, ha lo stesso obiettivo, quello di espandersi al di là dei confini che si possa pensare abbia Facebook. Dal 2016, infatti, sarà in vendita Oculus Rift, un visore che prende il suo nome dalla casa che lo ha prodotto, la Oculus, acquistata da Facebook per due miliardi di dollari. Un visore che, secondo lo stesso Zuckerberg, trasformerà il modo di approcciarsi ai videogiochi o all’industria cinematografica: e chissà che non possa accadere anche con la musica.

TAG:
app vrse Apple evidenza mondo virtuale oculus U2

ultimo aggiornamento: 30-10-2015


Bohemian Rhapsody un capolavoro senza tempo

Esclusiva MusicBox – Rocco Hunt: “SignorHunt, album ispirato dall’amore”