Il nome di Andrea Bocelli è stato usato per una truffa su Facebook

Andrea Bocelli è stato utilizzato per promuovere una truffa su Facebook!

Il nome di Andrea Bocelli è stato accostato a quello di una truffa su Facebook in cui si promettevano guadagni facili dopo investimenti in bitcoin.

Andrea Bocelli promette gudagni facili su Facebook… ma è una truffa, ovviamente. L’artista toscano è stato coinvolto totalmente a sua insaputa in un maxi-imbroglio sul celebre social network. In sostanza, era diventata virale una bufala in cui si assicuravano guadagni importanti a fronte di un investimento in bitcoin.

Per rendere più credibile il tutto, gli autori della truffa web avevano utilizzato proprio l’immagine di Andrea Bocelli, che li ha però scoperti e ha risposto per le rime.

Andrea Bocelli e la truffa su Facebook

Questo post promozionale falso in cui si invitavano gli utenti a investire nella criptomoneta veniva reso ‘credibile’ da una foto del celebre tenore, completata dalla seguente didascalia: “Fate come lui“.

I truffatori si sarebbero addirittura spinti a creare dal nulla account falsi del cantante, per poter dare maggiore forza alla propria bufala. Account che lo staff del tenore è già al lavoro per far rimuovere.

Coloro che gestiscono la pagina di Andrea hanno invitato i fan a diffidare di ogni comunicazione relativa alla famiglia Bocelli che non provenga dagli account ufficiali. Come riconoscerli? Ovviamente dalle famose spunte blu.

Andrea Bocelli
Andrea Bocelli

Andrea Bocelli commenta la truffa

La notizia della truffa a suo nome è giunta anche alle orecchie del cantante, grazie anche alle innumerevoli segnalazioni da parte dei suoi fan, che non sono certo caduti in un imbroglio così palese.

Il cantante di Amo soltanto te è intervenuto in prima persona per cercare di arginare la bufala, pubblicando un video sul proprio account ufficiale Facebook, dal titolo fake news alert, in cui esprime tutto il suo disappunto per l’accaduto. Nel video l’artista sottolinea: “Sono cresciuto in campagna, non mi sono mai interessato a questioni di carattere speculativo e finanziario“.

Insomma, Bocelli non potrebbe mai consigliare investimenti che non ha mai fatto e che non ha assolutamente intenzione di fare.

ultimo aggiornamento: 09-04-2019