ANCHE BONEHEAD NEL SUPERGRUPPO CON LIAM GALLAGHER E ROGER DALTREY

Questa sera, al “TFI Friday”, anche Bonehead si esibirà nel supergruppo composto da Liam Gallagher e Daltrey: sarà riproposta “My generation” degli Who.

Ci sarà anche Paul “Bonehead” Arthurs, fondatore degli Oasis, nel supergruppo che al momento annovera Liam Gallagher e l’ex voce degli Who Roger Daltrey. Negli ultimi giorni era trapelata la notizia secondo cui i due artisti si sarebbero riuniti in occasione del ritorno del programma televisivo “TFI Friday”, proponendo “My Generation”, capolavoro degli Who.
Non solo la voce è stata confermata, ma questa sera questo supergruppo potrà contare anche sulla chitarra di Bonehead, oltre a Zak Starkey, figlio di Ringo Starr, alla batteria e Ian Broudie dei Lightning Seeds.
Liam Gallagher e Bonehead si ritroveranno, dunque, in questa speciale occasione. E non è assolutamente la prima volta che le strade dei due tornano ad incrociarsi: lo scorso aprile, però, si era trattato solo di un incontro in un pub, cosa che scatenò i fan che da sempre sognano una reunion.
Al TFI Friday di questa sera si esibiranno, oltre al supergruppo di Gallagher anche Blur, Rudimental, Stone Roses. Di sicuro non ci sarà Noel Gallagher, cosa che di fatto esclude che gli Oasis possano essere al completo. Lo stesso Chris Evans, che condurrà la serata, ha ricordato che il rapporto con il fratello di Liam non è dei migliori: “Nel 2011 abbiamo aperto una puntata di TFI Friday con un defibrillatore cercando di resuscitare ‘Definitely Maybe’ e dare all’album po’ di vita, lui ha visto lo scherzo e non mi ha più parlato”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-06-2015