Amici di Maria De Filippi 2021: la data di inizio, i professori, i protagonisti e tutte le novità sul talent di Canale 5.

Il countdown è quasi terminato: Amici di Maria De Filippi sta per iniziare. La ventesima edizione del programma guidato dalla conduttrice di punta di Canale 5 è in partenza dal 14 novembre 2020, con tantissime novità, professori e insegnanti pronti al debutto. Ecco tutte le informazioni finora diffuse.

Amici 2021: quando inizia, professori e cast

Come di consueto, Amici vivrà di un appuntamento in onda il sabato pomeriggio, che andrà avanti fino al serale, nel pieno del 2021. Per quanto riguarda il cast, in questa stagione non ci sarà il professore Timor Steffens. Al suo posto già da qualche settimana è stata annunciata Lorella Cuccarini, forse la novità più attesa di questa stagione. Confermate invece Alessandra Celentano e Veronica Peparini.

Lorella Cuccarini
Lorella Cuccarini

Rudy Zerbi è stato confermato nel cast, mentre per quanto riguarda gli altri insegnanti di canto ad Anna Pettinelli si è aggiunta una grande cantante. Per settimane si era parlato di Giorgia, ma la vera nuova professoressa è Arisa.

Amici 2021: i concorrenti

Per quanto riguarda i protagonisti tra i banchi, non sono stati ancora svelati i nomi, anche se durante i casting a quanto pare si sarebbero presentati diversi volti noti di altri talent, o comunque artisti già più o meno conosciuti, come Shari, Edoardo Brogi, Rita Bellanza e altri ancora.

In attesa di conoscere il cast ufficiale, comunque, sui social è stato annunciato l’inizio del talent: “Le luci nella scuola di Amici 2020 stanno per accedersi, sabato 14 novembre si formerà la nuova classe! Pronti per scoprire chi conquisterà uno dei banchi a disposizione? Ci vediamo alle 14:10 su Canale 5 e ricordate che dal 16 novembre, da lunedì a venerdì ore 19:00 vi aspettiamo tutti con il Daytime su Italia 1!“. Di seguito il post:

TAG:
Amici di Maria De Filippi strillo

ultimo aggiornamento: 12-11-2020


Consigli per un trucco da palcoscenico riuscito

La Cura: il profondo significato che si cela dietro la canzone di Franco Battiato