Spray al peperoncino all’Alcatraz, interrotto il concerto di Achille Lauro

Durante il concerto di Achille Lauro all’Alcatraz di Milano, l’utilizzo di spray al peperoncino ha causato il panico costringendo all’interruzione dell’evento.

Panico all’Alcatraz. Il concerto del rapper romano Achille Lauro del 7 novembre 2018 è stato interrotto per l’utilizzo da parte di ignoti di uno spray urticante al peperoncino, che ha costretto alla fuga numerosi spettatori delle prime file. Lo riferisce l’Ansa, secondo cui l’incidente sarebbe avvenuto attorno alle 22.30, mentre l’artista si stava esibendo sul palco con il pezzo Ballo del blocco.

Achille Lauro all’Alcatraz: interruzione per spray urticante

Al momento dell’incidente un centinaio di persone che erano ammassate nelle prime file sono fuggite indirizzandosi verso le uscite di sicurezza del locale. Per qualche minuto scene di panico hanno invaso l’Alcatraz, causando l’interruzione dello spettacolo. Fortunatamente, secondo quanto riferito dalle fonti sanitarie presenti sul posto, nessuno ha riportato ferite gravi.

Una spettatrice è stata soccorsa dal personale medico in stato di shock, mentre alcuni spettatori hanno riportato irritazioni alle vie respiratorie. Dopo circa venti minuti, comunque, il concerto, al quale ha partecipato anche Anna Tatangelo per presentare la loro nuova versione di Ragazza di periferia, è ricominciato arrivando al termine senza ulteriori disagi.

Achille Lauro
Fonte foto: https://www.facebook.com/AchilleL/photos/

Spray al peperoncino durante i concerti: i precedenti

Quella dell’utilizzo dello spray urticante al peperoncino durante concerti o altri eventi pubblici è una prassi divenuta piuttosto familiare alle forze dell’ordine negli ultimi tempi. Si tratterebbe di una strategia finalizzata al compimento di rapine, anche se nel caso del concerto di Achille Lauro non si segnalano reati di questo tipo.

In passato lo stesso problema si era verificato durante gli show di altri artisti italiani come Sfera Ebbasta, Elisa e Ghali. In particolare, durante lo show del re della trap al Wake Up Festival di Cuneo, dell’8 settembre 2018, l’utilizzo dello spray al peperoncino e il seguente panico avevano portato al ferimento di una ventina di persone e al ricovero in ospedale di un fan che aveva riportato bruciori al petto e al volto. In quel caso si erano poi riscontrati numerosi piccoli furti di gioielli e collane avvenuti, con tutta probabilità, proprio durante il momento di panico.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/AchilleL/photos/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 08-11-2018