Achille Lauro è stato il giudice speciale della terza puntata di Amici 22: ecco i voti del cantante ai ragazzi alle prese con le cover.

Tempo di sfide, tempo di cover, tempo di voti ad Amici di Maria De Filippi. Con il terzo appuntamento di questa nuova edizione si comincia a fare sul serio e i ragazzi della scuola sono stati chiamati a mettere in mostra tutte le loro qualità davanti non solo ai fan del programma e a milioni di telespettatori, ma anche a un giudice speciale, imparziale e severissimo: Achille Lauro. L’artista romano è stato in particolare il giudice della gara di cover. Un momento molto emozionante del programma in cui ha vestito i panni del professore per dare i voti. E si è dimostrato anche piuttosto severo.

Achille Lauro: i voti della gara di cover ad Amici

La gara di cover è servita per decidere chi sarebbe andato in sfida in questa puntata di Amici. A esibirsi per primo è stato Aaron Cenere con Leave Light On di Tom Walker. La sua esibizione ha ricevuto un 6 da Lauro, che ha riscontrato una mancanza di identità nel giovane artista. Quindi è arrivato il momento di Niveo con La musica non c’è di Coez. 6 anche per lui, con Lauro che è stato d’accordo con il giudizio di Zerbi: il ragazzo si è lasciato andare a un eccesso di mimica.

Achille Lauro
Achille Lauro

Leggermente meglio la situazione per Federica, che si è presa un 6.5 con la sua cover di Ti dedico il silenzio di Ultimo. Il primo votone, il più alto della giornata, è andato invece al talentuoso NDG, che ha conquistato un 8 con la sua esibizione sulle note di Suavemente.

Sufficiente, ma non oltre il 6, Piccolo G con Un tempo piccolo dei Tiromancino, mentre Tommy Dali ha conquistato un 7 con L’amore esiste di Francesca Michielin. A chiudere la gara sono stati Andre, con Un milione di cose da dirti di Ermal Meta e Wax con Ciao ciao de La Rappresentante di Lista, due brani sanremesi che non hanno fatto scalpore in queste versioni. Ad andare in sfida sono andati alla fine Piccolo G e Niveo, mentre Aaron si è salvato perché non aveva trasgredito alle regole nel corso della settimana.

Wax in sfida

Nel corso della puntata c’è stato però spazio anche per una sfida personale per Wax, giudicato negativamente da Rudy Zerbi, secondo cui il ragazzo non avrebbe il senso della musica. L’artista è così andato in sfida con un cantautore, David. A dare il verdetto stavolta è stato Charlie Rapino, che alla fine ha apprezzato la versione di Shakerando di Wax e ha scelto di assegnargli la vittoria.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 03-10-2022


Gemitaiz e MadMan in tour nei palazzetti italiani: la scaletta dei concerti

Stevie Ray Vaughan, le migliori canzoni: da Change It a Love Struck Baby