Achille Lauro, 1990: la data di uscita e tutti i dettagli sull’album della svolta dance del trapper romano, sempre più desideroso di cavalcare i generi.

Achille Lauro getta via le chitarre, dopo aver deciso di fare a meno dell’autotune e delle basi trap minimaliste. Il cantante di Rolls Royce ha infatti pubblicato il successore di 1969, un altro disco di vera svolta: si chiama 1990, e segna il suo passaggio alla dance. Ad annunciarlo era stato lo stesso Lauro con un post social in cui descriveva il contenuto del suo primo album di cover.

Achille Lauro, 1990: la tracklist

Sette tracce, sette cover di grandi hit dance e synth pop degli anni Ottanta e Novanta per il primo progetto firmato da Lauro in veste di direttore artistico della Elektra Records. Il vulcanico cantautore romano ha voluto così omaggiare le canzoni della sua infanzia, dagli Eurythmics a Scatman John, senza dimenticare gli Eiffel 65.

Achille Lauro
Achille Lauro

Questa la tracklist già pubblicata dall’artista sui suoi account social:

1 – Be My Lover di La Bouche
2 – Blue (Da ba dee) degli Eiffel 65
3 – Scatman’s World di Scatman John
4 – Sweet Dreams (Are Made of This) degli Eurythmics
5 – Me and You di Kenny Chesney
6 – The Summer Is Magic di Playahitty
7 – Illusion

Achille Lauro: la cover di 1990

Questo il post con l’annuncio di Achille: “1990 Fuori il 24 luglio. Il primo progetto targato Elektra Records guidato da me. 7 hit mondiali. Vecchi e nuovi amici insieme ai pilastri della musica dance anni ’90“.

Uno splendido annuncio arrivato a sorpresa a pochi giorni da quello della firma del nuovo contratto con la Elektra, con l’anticipazione di due album: uno per divertirsi, probabilmente proprio 1990, e l’altro per rivoluzionare la musica italiana. Questo il post con la cover del disco in uscita a luglio:

TAG:
1990 Achille Lauro

ultimo aggiornamento: 24-07-2020


Pantera: 30 anni fa usciva Cowboys from Hell, l’album della svolta

Taylor Swift: ecco il video di Cardigan, primo singolo tratto da Folklore