Gli AC/DC sono a lavoro su un nuovo album, che dovrebbe uscire entro marzo-aprile del 2020.

Secondo quanto si apprende in rete, pare che gli AC/DC siano a lavoro su un nuovo album e che sarà pubblicato entro i mesi di marzo-aprile del 2020. Un anno e mezzo fa, Johnson e Rudd, insieme ad Angus Young e al chitarrista Stevie Young, sono stati fotografati fuori dai Warehouse Studios di Vancouver.

Sulla base delle immagini, l’ipotesi era che gli AC/DC fossero nel bel mezzo della realizzazione – o almeno della pianificazione – di un altro lavoro discografico, con Rudd e Johnson coinvolti nel progetto.

AC/DC: in arrivo un nuovo album nel 2020

Secondo quanto si legge in rete, gli la band autraliana tornerà in scena alla fine dell’anno, con Brian Johnson che si riprenderà il ruolo di frontman del leggendario gruppo rock.

Secondo lo speaker australiano Eddie McGuire, Johnson tornerà nel gruppo dopo che la perdita dell’udito che lo ha costretto ad allontanarsi dall’attività musicale, nel 2016.

McGuire, inoltre, ha anche affermato che un nuovo album è in programmazione e che sarà pubblicato entro un paio di mesi. Parlando nel suo programma Triple M Melbourne, Eddie ha dichiarato:

Credo che ci sarà un nuovo album pubblicato da AC/DC tra febbraio e marzo di quest’anno e che gli AC/DC saranno in tournée in Australia a ottobre/novembre del 2020“.

E ha aggiunto: “Dopo molto lavoro e molte ricerche tecniche, sono stati in grado di ottenere un apparecchio acustico per Brian Johnson, che sarà in prima fila“.

Di seguito, ecco il video di Thunderstruck:

AC/DC: nuovo tour per la band

Oltre a un nuovo lavoro discografico – che dovrebbe uscire in questi primi mesi del 2020 – il gruppo ha in programma di iniziare anche un nuovo tour.

Gli AC/DC hanno completato il tour per l’album del 2014 Rock Or Bust tre anni e mezzo fa. Si è trattato di un viaggio turbolento che ha resistito al ritiro forzato e alla morte del co-fondatore, Malcolm Young, oltre alle dipartite di Johnson, Rudd e il bassista Cliff Williams.

I fan si sono chiesti se l’unico membro fondatore rimasto, Angus Young, avesse in mente di portare avanti la band o avesse deciso di mettere un punto alla carriera del gruppo.

Lo scorso febbraio, una foto è apparsa sui social media e faceva capire che anche Williams è tornato nella band e sarà presente nel nuovo lavoro discografico.

Rudd è stato espulso dagli AC/DC quando è stato condannato a otto mesi di arresti domiciliari da un tribunale della Nuova Zelanda nel 2015, dopo essersi dichiarato colpevole di aver minacciato di morte un suo collaboratore e di essere stato in possesso di droga.

Rudd, che è apparso in quasi tutti i 18 album in studio degli AC/DC, recentemente è andato in tournée per il suo debutto da solista nel 2014, con Head Job.

Angus Young
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/acdc

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/acdc

ultimo aggiornamento: 20-01-2020


È morto Ray, padre del bassista Cliff Burton dei Metallica: aveva 94 anni

Umberto Tozzi è al lavoro su un nuovo album