La scaletta dei concerti dei 2Cellos, il duo di violoncellisti più famoso al mondo: le canzoni presentate all’Arena di Verona.

L’Arena di Verona e il pubblico italiano si preparano ad accogliere, probabilmente per l’ultima volta, i 2Cellos. I due giovani violoncellisti balcanici, diventati famosi in tutto il mondo grazie alla loro fusione tra grandi hit del pop-rock e musica classica, arrivano in Arena per chiudere il tour europeo, l’ultimo della loro carriera. Un appuntamento imperdibile in cui non mancheranno grandi sorprese e, ovviamente, musica straordinaria. Scopriamo insieme quale potrebbe essere la possibile scaletta dell’evento.

2Cellos in concerto all’Arena di Verona

L’amore dell’Italia per Luka Šulić e Stjepan Hauser è risaputo. Nel nostro Paese i due artisti sono sempre stati accolti da grande entusiasmo e anche nel loro ultimo concerto, quello del 20 maggio al Mediolanum Forum di Assago, hanno dimostrato una grande passione per un progetto che ha dato tanto al mondo della musica in cinque anni di avventure in tutto il mondo.

2Cellos
2Cellos

Ora, in quello che dovrebbe essere l’ultimo grande appuntamento della loro carriera, lì dove tutto era iniziato, i due artisti sono pronti a godersi una standing ovation di quelle che restano nel cuore per tutta la vita. Lo hanno spiegato gli stessi Luka e Stjepan in un comunicato: “Questo concerto è il culmine di tutti i grandi traguardi che ci siamo prefissati come 2Cellos. Sarà il nostro show finale, lo spettacolo più maestoso e lo porteremo in uno degli anfiteatri più belli del mondo“. Appuntamento il 22 settembre 2022 all’Arena di Verona.

La possibile scaletta del concerto dei 2Cellos

Le sorprese non mancheranno per quello che è atteso come un grandissimo evento, l’ultimo concerto nella carriera di due artisti giovani ma in grado di cambiare per sempre la musica grazie anche al primissimo successo ottenuto su YouTube. Possiamo però farci un’idea di quel che avverrà dando un’occhiata alla scaletta del loro appuntamento dal vivo del 17 settembre a Madrid:

– Benedictus (cover di Karl Jenkins)
– Where the Streets Have No Name (cover U2)
– Castle on the Hill (cover Ed Sheeran)
– Resistance (cover Muse)
– With or Without You (cover U2)
– Human Nature (cover Michael Jackson)
– Smooth Criminal (cover Michael Jackson)
– Thunderstruck (cover AC/DC)
– Seven Nation Army (cover The White Stripes)
– Voodoo People (cover The Prodigy)
– Smells Like Teen Spirit (cover Nirvana)
– You Shook Me All Night Long (cover AC/DC)
– Highway to Hell (cover AC/DC)
– (I Can’t Get No) Satisfaction (cover The Rolling Stones)
– Back in Black (cover AC/DC)
– Sweet Child O’Mine (cover Guns N’ Roses)
– Livin’ on a Prayer (cover Bon Jovi)
– William Tell Overture (cover Gioacchino Rossini)
– The Trooper (cover Iron Maiden)
– Wake Me Up (cover Avicii)
Hallelujah (cover Leonard Cohen)

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 21-09-2022


Oasis: cinque canzoni indimenticabili dei fratelli Gallagher

Leonard Cohen: le migliori canzoni del ‘Poeta’ canadese