Dopo il successo del suo ultimo disco, il rapper americano 21 Savage ha annunciato che farà due date in Italia, a Roma e Milano.

21 Savage domina ormai da settimane le classifiche USA con il suo nuovo albumAmerican Dream“. Adesso il rapper ha annunciato che porterà la sua musica in Italia: il 16 luglio sarà presente a Rock in Roma, mentre il 29 giugno parteciperà al Festival I-Days a Milano all’Ippodromo Snai di San Siro insieme a Tedua. I biglietti per questo secondo show già sold out.

21 Savage in Italia: i biglietti dei concerti

Al Festival I-Days di Milano 21 Savage parteciperà come ospite del concerto di Tedua, che si terrà il 29 giugno. Come anticipato, per questo spettacolo i biglietti sono già completamente esauriti. Invece, per quanto riguarda la partecipazione del rapper a Rock in Roma, i biglietti per questo evento saranno in vendita da martedì 30 gennaio a mezzogiorno per gli iscritti a Mylivenation, mentre la prevendita generale aprirà mercoledì 31 gennaio, sempre a mezzogiorno.

21 Savage: il successo del nuovo album

21 Savage è decisamente in ascesa. Il suo terzo album da solista, intitolato “American Dream“, si trova infatti al primo posto nella classifica di vendita Billboard US sin dal giorno della sua pubblicazione. Quest’anno l’artista avrà la possibilità di organizzare per la prima volta un tour internazionale: solo nel 2023 il rapper ha ottenuto il permesso di soggiorno permanente negli USA, con conseguente possibilità di entrare e uscire dai confini del Paese.

Nonostante questo, è ormai da diverso tempo che il rapper anglo-americano riscuote successo dall’altra parte dell’oceano: nel 2016 era infatti arrivato ai primi posti delle classifiche di vendita e ascolti con il suo EPSavage – Mode“. Con il suo album “I am > I was” ha invece ottenuto il Disco di Platino, il primo posto nella Billboard 200 Albums Chart e la nomination ai Grammy per la categoria Best Rap Album e la vittoria nella Best Rap Song con A Lot.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2024 16:24


Sanremo festeggerà i 70 anni di Romagna Mia: “Ci sarà tanta festa”

“A Sanremo canto solo napoletano”: il rifiuto di Nino D’Angelo per il duetto con Ghali