Fred Buscaglione nasceva 100 anni fa: dal successo alla fama postuma, tutto su un artista che ha rivoluzionato la musica italiana.

100 anni fa nasceva Fred Buscaglione, un rivoluzionario della musica italiana. Personaggio di spicco nel mondo del jazz e della musica leggera, ha saputo imprimere il suo segno imponendo uno stile, d’importazione americana, che ha fatto scuola nel nostro paese, trasformando per sempre la nostra musica. Un artista fondamentale che ha ricevuto meno successo in vita di quanto avrebbe meritato, ma che è diventato immortale con la sua musica dopo il tremendo incidente che ha messo fine alla sua esistenza troppo presto, a soli 38 anni.

Fred Buscaglione
Fonte foto: https://www.facebook.com/upbeduca/photos/

L’importanza dell’innovazione di Fred Buscaglione

Famoso ancora oggi per classici come Eri piccola così, Che bambola e Guarda che luna, Fred aveva avuto formazione classica, ma presto aveva lasciato il Conservatorio per seguire la sua vera strada, quella dei locali notturni e del jazz. Durante la Seconda guerra mondiale venne fatto prigioniero dagli americani e, una volta tornato a Torino, portò con sé un’esperienza che gli aveva fatto conoscere molta musica nuova proveniente da Oltreoceano. Così la sua musica e la lsua immagine cambiarono definitivamente, e prendendo spunto da storie di gangster, da uno stile da ‘bulli e pupe’, iniziò a scrivere brani rivoluzionari, non le solite canzoni d’amore, con l’aiuto del paroliere Leo Chiosso. Una trasformazione che segnò un cambiamento epocale negli anni Cinquanta.

Di seguito la sua Eri piccola così:

L’incidente di Fred Buscaglione

La sua vita e la sua carriera furono interrotte prematuramente il 4 febbraio 1960 in un’incidente avvenuto all’alba all’incrocio fra via Paisiello e largo Bonifacio Asioli nel quartiere Parioli di Roma. Dopo una serata in un night di via Margutta a Roma stava rientrando all’Hotel Rivoli a bordo delal sua Ford Thunderbird rosa, quando finì per schiantarsi contro un camion che trasportava porfido. Inutili i tentativi di soccorso da parte del conducente del camion e delle altre persone che accorsero dopo l’impatto. Per il cantautore non ci fu nulla da fare.

Una tragica morte che decretò anche il suo successo definitivo, come spesso accade solo postumo. Fred divenne infatti un autentico mito solo dopo il suo incidente. Fiorirono cover band, le sue canzoni iniziarono a passare in radio con continuità e contribuirono a rendere la sua fama giustamente immortale.

Fonte foto:
https://www.facebook.com/upbeduca/photos/

Riproduzione riservata © 2021 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 23-11-2021


I Darkness presentano il nuovo album Motorheart con tre concerti in Italia

Sziget Festival 2022, annunciata la tracklist: tra gli headliner c’è Dua Lipa