George Michael: dal successo con gli Wham! alla carriera solista

George Michael, dagli Wham! alla fortunosa carriera come solista: tutto quello che c’è da sapere sul cantante.

George Michael ha rappresentato la musica pop anni 80 con il collega Andrew Ridgeley, chitarrista, nel duo Wham! Un duo che costituirà un fenomeno di massa guadagnandosi il successo internazionale. Nel 1986 il duo si sciolse pacificamente e George Michael intraprese la carriera come solista, lasciando il suo segno nella storia della musica.

George Michael: gli Wham! e il loro primo disco

George Michael nasce a Londra il 25 Giugno 1963. Dopo aver tentato di formare un gruppo con Andrew Ridgeley e col chitarrista David Austin, abbandona il primo progetto e con il solo Ridgeley fonda gli Wham! I quali diventeranno un vero e proprio fenomeno di massa.

Il primo disco del duo è Fantastic, di cui i brani Bad boys e Club Tropicana diventano hit di successo, e addirittura la casa discografica CBS gli offre un contratto ancora migliore di quello precedentemente stretto con l’etichetta precedente.

Nel 1984 esce il loro secondo disco: Make it Big. L’album diventa un successo mondiale portando gli Wham! a essere conosciuti dall’Europa alla Cina.

Nel 1986 esce The Final, ultimo disco del duo che si sciolse pacificamente in uno storico concerto celebrativo a Wembley, che significherà un vero lutto per i loro fan ma che aprirà le porte alla carriera di George Michel come solista.

George Michael: gli album e i successi

L’ascesa di George Michael alla carriera solista si apre con un duetto insieme alla grande Aretha Franklin, seguito nel 1987 dal disco Faith, che riceve numerosi riconoscimenti tra cui 2 Grammy Awards oltre che 17 milioni di copie vendute.

Alla fine dell’anno Michael intraprende un tour mondiale, ma inizia anche ad accorgersi che il suo personaggio è più amato dai fan di quanto non lo sia il suo talento come musicista. Proprio per questo motivo prende una drastica decisione per il suo secondo album: per Listen Without Prejudice, Vol.1 sceglie di non comparire né sulla copertina né nel video promozionale.

La linea scelta da Michael vorrebbe mostrare un artista più maturo e più serio, e appunto da ascoltare “senza pregiudizio” come recita il titolo, ma la nuova veste da lui assunta non viene capita dal suo pubblico e non ottiene il successo commerciale sperato.

Nel 1991 torna alla ribalta cantando in uno storico duetto con Elton John in Don’t let the sun get down on me e, nel 1992 canta al Freddy Mercury’s tribute concert duettando con i Queen e Lisa Stanfield.

Nel 1996 pubblica Older. Gli inizi del nuovo millennio sono caratterizzati da altri duetti con grandissimi artisti: Whitney Houston, Luciano Pavarotti e Paul McCartney sono solo alcuni di questi.

Il nuovo millennio e le collaborazioni

I successivi due album sono un raccolta e un brano di cover. Il 2000 si apre per George Michael con altre importanti collaborazioni: duetta con Whitney Houston, Pavarotti e Paul McCartney fra gli altri.

Nel 2004 pubblica Patience, il cui brano omonimo fu composto e registrato con lo storico pianoforte di John Lennon. Nel 2006 esce la sua raccolta Twenty Five, a coronare i suoi 25 anni di carriera artistica e musicale e a cui seguirà un tour mondiale che toccò 41 paesi e si concluse allo Stadio Olimpico di Roma nel luglio del 2007.

Durante le ultime due date del Twenty five Live tour Michael annuncia di volersi ritirare dalle scene considerandosi ormai troppo anziano per fare musica pop, ma cambierà idea due anni dopo annunciando un nuovo tour accompagnato da un’orchestra sinfonica, il Symphonica Tour appunto.

Il Tour fu interrotto una prima volta a causa delle condizioni di salute del cantante e, più tardi, per la sua tragica morte sopraggiunta improvvisamente il 25 dicembre 2016 a causa di un arresto cardiaco.

La vita privata di George Michael

Lo storico fidanzato di George Michael è stato Anselmo Feleppa, scomparso tragicamente nel 1993 e per la cui scomparsa il cantante cadrà in profonda depressione.

Bisognerà aspettare il 1998, dopo il coming out dell’artista, per conoscere la tragica storia d’amore fra i due: il 7 Aprile del 1998 infatti, Michael venne multato per uno scandalo sessuale legato ad un poliziotto in borghese, la notizia fece scalpore e l’artista fu costretto ad ammettere pubblicamente la propria omosessualità (per altro già vociferata da tempo).

Dal 1996 al 2011 è stato legato a Kenny Goss, col quale ha acquistato anche molte delle sue abitazioni. Nonostante il cantante avesse dichiarato l’intenzione di sposare lo storico compagno i due non si sono mai sposati. Negli ultimi anni prima della morte il cantante è stato legato a Fadi Fawaz.

Fonte foto: https://www.facebook.com/georgemichael/?fref=ts

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 10-10-2017