U2: su Instagram una nuova canzone ispirata agli italiani

Gli U2 pubblicano una nuova canzone dedicata a medici e infermieri

Gli U2 hanno pubblicato sui social Let Your Love Be Known, una nuova canzone ispirata agli italiani e dedicata al personale medico.

Gli U2 hanno pubblicato a sorpresa sul proprio account Instagram ufficiale una nuova canzone ispirata al popolo italiano. Il leader della band irlandese, Bono Vox, si è infatti lasciato ispirare dallo spirito con cui stiamo affrontando l’emergenza Coronavirus, e ha voluto dedicare un brano al personale sanitario impegnato in questa dura battaglia.

Non sappiamo se si tratterà di un nuovo singolo ufficiale della loro immensa discografia, ma quel che è certo è che questo nuovo tributo di Bono e compagni ha emozionato non solo tutti i loro fan, ma tutti gli italiani impegnati a lottare contro un male invisibile in questo periodo davvero difficile.

U2: nuova canzone ispirata agli italiani

Una grandissima sorpresa da parte degli U2 per tutti gli italiani: è arrivata online una canzone ispirata al nostro popolo.

Scrive sui social Bono: “Per gli italiani che l’hanno ispirata… per gli irlandesi… per tutti quelli che sono in difficoltà in questo giorno di San Patrizio e continuano a cantare. Per i dottori, gli infermieri, i volontari in prima linea, siamo noi a cantare“.

Parole splendide che hanno accompagnato un video intitolato Let Your Love Be Known.

Bono degli U2
Bono degli U2

U2: Let Your Love Be Known

In questi giorni di stringente emergenza sanitaria, con il nostro paese in ginocchio e tutto il mondo in gravissima difficoltà, ogni piccolo gesto può essere d’aiuto per farci restare a casa con più serenità, o per strapparci un sorriso tra una notizia drammatica e un’altra.

Anche per questo il messaggio di solidarietà della band irlandese di Adam Clayton e compagni con questo nuovo brano è stato molto apprezzato in tutta Italia e non solo. Non sappiamo se Let Your Love Be Known diventerà un singolo o rimarrà una canzone spot. Ma al momento è l’ultimo dei nostri pensieri. Godiamocela insieme:

ultimo aggiornamento: 18-03-2020