La figlia di Chris Cornell, Toni, ha cantanto Black, l’inno grunge dei Pearl Jam, durante il livestream del Lolla2020.

Toni Cornell, figlia del defunto frontman dei Soundgarden, Chris Cornell, ha realizzato una cover di Black dei Pearl Jam durante il livestream di Lollapalooza 2020. Ha eseguito una versione acustica del brano, direttamente sui social, rispettando il distanziamento sociale e facendo fede alla alla versione originale del pezzo.

Lo streaming gratuito di Lolla2020, in sostituzione del festival ormai cancellato di Lollapalooza, andrà in onda dal 30 luglio al 2 agosto 2020 su YouTube. L’evento presenterà oltre 150 esibizioni e spettacoli originali e d’archivio, tra cui la prima grande reunion – in oltre 20 anni – dei Porno for Pyros di Perry Farrell.

Toni Cornell canta Black dei Pearl Jam: il video della cover

Toni Cornell, la seconda figlia del compianto cantante dei Soundgarden edegli Audioslave, Chris Cornell, ha eseguito una cover inaspettata di Black dei Pearl Jam come parte del live streaming del Lollapalooza del 2020. Toni ha dedicato la canzone a Chris, morto nel 2017.

Il video della performance:

A giugno di quest’anno, Toni ha reso omaggio a suo padre. Ecco le sue parole:

Sono così grata di aver avuto la fortuna di avere un papà che era anche il mio migliore amico. La musica è stata la nostra vita, quindi ha davvero creato un legame speciale tra noi due, anche quando non eravamo in viaggio. Qui in questo studio, mi ha insegnato a suonare la chitarra, a registrare canzoni.

Chris ha comprato a Toni la sua prima chitarra all’età di 10 o 11 anni, insegnandole a suonare usando tre dita mentre una ferita era in via di guarigione. Quando Toni aveva 12 anni, lei e Chris hanno duettato su una versione della canzone di Prince, Nothing Compares 2 U, che ha raccolto 20.000 dollari in beneficenza.

Toni Cornell, iniziative contro la dipendenza

Toni e Christopher Cornell, figli di Chris, hanno recentemente lanciato due iniziative nazionali incentrate sulla lotta alla dipendenza. “Perdere nostro padre è stato come perdere il nostro universo. Ci manca ogni giorno“, hanno scritto in una dichiarazione.

Con la memoria di nostro padre e la sua costante presenza nella nostra vita, siamo così orgogliosi di lavorare a un progetto come questo che può fare davvero la differenza. La sua musica ha salvato la vita e la sua eredità continuerà a farlo“.

Chris Cornell
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/chriscornell

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/chriscornell

TAG:
pearl jam Rock Toni Cornell

ultimo aggiornamento: 14-08-2020


Mahmood, Gianna Nannini e Diodato protagonisti della Notte della Taranta 2020

Le migliori canzoni da cantare a Ferragosto