The Weeknd dona 500mila dollari a organizzazioni no profit che lottano per l’uguaglianza razziale.

The Weekend non combatte il razzismo solo a parole. Anzi, l’artista ha voluto agire concretamente e ha invitato i suoi 23 milioni di follower a seguire il suo esempio e a donare il possibile a organizzazioni impegnate nella lotta per l’uguaglianza sociale.

Il 1° giugno l’artista ha reso noto di aver donato 500mila dollari per Black Lives Matter Global Network, Know Your Rights Camp e National Bail Out, spiegando di voler sostenere i propri fratelli che rischiano la propria vita per il cambiamento della condizione delle persone nere.

The Weekend dona 500mila dollari contro il razzismo

Scrive il cantautore e rapper sui social: “Continuiamo a sostenere i nostri fratelli e le nostre sorelle là fuori che rischiano per un vero cambiamento per la vita di noi persone di colore. Chiedete a tutti coloro che hanno grandi disponibilità di contribuire. E se ne avete poca, va benissimo anche quella“.

Un’azione concreta da parte dell’artista, che ha voluto partecipare alle proteste degli ultimi giorni ma non solo a parole, bensì agendo concretamente per aiutare chi lotta per la parità dei diritti.

The Weeknd
The Weeknd

The Weeknd aderisce al moviemnto Black Lives Matter

Non pago di questa donazione, il cantautore ha invitato le principali etichette e anche i servizi di streaming musicale a donare pubblicamente al movimento Black Lives Matter.

Spiega l’artista: “Nessuno trae più profitto dalla black music quanto le etichette e i servizi di streaming. Ho donato ieri e vi esorto a fare lo stesso questa settimana. Significherebbe tantissimo per me e per tutta la comunità“.

Nelle storie, poi, The Weeknd ha ricordato ai fan che lottare per la giustizia razziale non significa solo pubblicare un quadrato nero nel giorno del Blackout Tuesday. In questo momento non si può tacere, ma bisogna cercare la verità fino in fondo.

Questo il suo post in sostegno di Black Lives Matter:

TAG:
The Weeknd

ultimo aggiornamento: 03-06-2020


La rivoluzione hard rock dei Deep Purple: 50 anni fa usciva In Rock

Slayer, le migliori canzoni delle leggende del thrash metal