Dannate Nuvole- Vasco Rossi- Testo

“Dannate Nuvole” è l’ultimo singolo di Vasco che trae ispirazione dal libro Così parlò Zarathustra di Friedrich Nietzsche. Il brano è stato registrato negli studi “Speak Easy” di Los Angeles e all’Open Digital di Bologna.

Dannate Nuvole- Vasco Rossi- Testo

Quando cammino su queste Dannate nuvole Vedo le cose che sfuggono Dalla mia mente Niente dura, niente dura E questo lo sai Però Non ti ci abitui mai Quando cammino in questa Valle di lacrime Vedo che tutto si deve Abbandonare Niente dura, niente dura E questo lo sai Però Non ti ci abitui mai Chissà perchè? Chissà perchè? Chissà perchè? Quando mi sento di dire la “verità” Sono confuso Non son sicuro Quando mi viene in mente Che non esiste niente Solo del fumo Niente di vero Niente è vero, niente è vero E forse lo sai Però Tu continuerai Chissà perchè? Chissà perchè? Chissà perchè? Quando mi viene in mente Che non esiste niente Solo del fumo Niente di vero Niente dura, niente dura E questo lo sai Però Tu non ti arrenderai Chissà perchè? Chissà perchè? Chissà perchè? Chissà perchè? Chissà perchè? Chissà perchè? Chissà perchè? Chissà perchè? Chissà perchè? Quando mi viene in mente Che non esiste niente

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 18-08-2014

Redazione Notizie Musica