Targhe Tenco 2022, svelati i nomi dei finalisti: ecco gli artisti candidati al riconoscimento in questa edizione.

Sono stati svelati sul finire del mese di giugno i finalisti delle Targhe Tenco 2022, uno dei maggiori riconoscimenti musicali in Italia. Una rassegna unica, destinata solo alla canzone d’autore, o a quella che la critica riconosce come tale. L’unico premio in Italia a poter godere di una giuria ampia e composta solo da giornalisti musicali ed esperti di musica. Scopriamo insieme chi sono gli artisti in lizza per l’ambito riconoscimento.

Targhe Tenco 2022: quando saranno annunciati i vincitori

L’edizione di quest’anno va a premiare i dischi usciti dal 1° giugno 2021 al 31 maggio 2022. Sei le sezioni che verranno premiate: quattro per i cantautori, una per gli interpreti di canzoni non proprie e una per i progetti collettivi.

Marracash
Marracash

Il vincitore per ogni categoria verrà decretato dopo una seconda votazione, che terminerà il 9 luglio. I premi verranno infine consegnati ufficialmente il 20, 21 e 22 ottobre al Teatro Ariston di Sanremo.

Finalisti Targhe Tenco 2022

I finalisti per la categoria Disco in assoluto sono: Erika Boschiero con Respira; Giovanni Caccamo con Parola; Cristina Donà con DeSidera; Max Manfredi con Il grido della fata; Marracash con Noi, loro, gli altri; Federico Sirianni con Magroll.

In lizza per il miglior album in dialetto ci sono: ‘A67 con Jastemma; Nino D’Angelo con Il poeta che non sa parlare, Manutsa con Parru cu tia; James Senese con James Is Back; Davide Van De Sfroos con Maader Folk.

Per la miglior opera prima concorrono: Ariete con Specchio; Blanco con Blu Celeste; Ditonellapiaga con Camouflage; Djelem Di Mar con Voci oltre; Isotta con Romantic Dark.

Sono invece in nomination per l’interpretazione: Peppe Barra con Cipria e caffè; Simona Molinari con Petali; Olden con Questi anni; Mario Venuti con Tropitalia; Cristina Zavalloni con Parlami di me.

Nomi importanti in corsa per il premio alla canzone singola: Alessandro D”Alessandro con Elio e David Riondino con Tiritera delle canzoni che volano; Cristina Donà con Desiderio; Elisa con O forse sei tu; Rancore con Freccia; Andrea Tarquini con In fondo al ‘900; The Zen Circus con Brunori Sas con Ok Boomer.

Infine, concorrono al premio per il miglioro album collettivo a progetto: Capo Verde, Terra d’Amore; Lella per sempre; Music for Change #21; Parole liberate; The Gathering.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 29-06-2022


Nuovo singolo per Irama: in arrivo un tormentone dal titolo inconfondibile

Salmo, le migliori canzoni: da Vestito di Spine a Demons To Diamonds