Su Twitter i fan del pop e del K-pop si sono scatentati contro Sfera Ebbasta: ecco le parole del trapper che hanno scatenato l’ira degli hater.

Sfera Ebbasta ha scatenato un putiferio su Twitter! Il trapper numero 1 in Italia è finito nel mirino della critica non solo dei fan del rap e della trap, ma anche degli amanti del pop e del K-pop. Come ha fatto l’artista di Cinisello Balsamo far adirare mezzo mondo? Ricostruiamo la bagarre social che ha visto per protagonista uno degli esponenti più influenti della musica italiana nel mondo.

Perché tutti ce l’hanno con Sfera Ebbasta su Twitter?

Galeotto fu Young Thug, uno dei numeri uno della trap americana. In una sua intervista, l’artista si è infatti scagliato contro i trapper bianchi europei che, a suo dire, scimmiottano per toni, tematiche e attitudine i neri americani: “Parlano di dove sono arrivati, ma in realtà hanno vissuto sempre in attici e alberghi“. A nulla è servita questa sua chiusura: “Conosco però anche alcuni europei che sono più credibili di molti rapper americani“.

Sfera Ebbasta
Sfera Ebbasta

Queste parole sono state etichettate da Sfera come “razzismo inverso“. Così, il trapper di Cinisello Balsamo ha scelto di mandare su Twitter a quel paese il famoso collega americano. Tra i fan della trap, molti hanno appoggiato lo Sfera-pensiero, altri invece hanno subito dissentito, attaccandolo anche pesantemente: “A malapena hai finito il primo anno di liceo e vorresti parlare di ‘razzismo inverso’ nei confronti di Thugger: sciacquati la bocca e impara un po’ di analisi del testo“.

In un primo momento l’artista ha provato a rispondere con tranquillità (“La musica dovrebbe unire le persone non dividerle“), ma alla fine ha ceduto all’ira e ha risposto così alle migliaia di insulti: “Che dispiacere vedere gli italiani che sputano sulla scena italiana. Siamo delle pecore! Ci meritiamo di tornare al pop in classifica“.

I fan del pop attaccano Sfera Ebbasta

Non l’avesse mai detto… In men che non si dica allo sfogo del trapper hafatto seguito una sequela d’insulti senza precedenti dagli amanti del mondo del pop. A iniziare sono stati i seguaci italiani del K-pop, soprattutto dei BTS, cui si sono poi aggiunti i fan di grandi star come Lady Gaga, Taylor Swift, Ariana Grande, Harry Styles. E poi non si poteva non arrivare ai fan del pop italiano, con in prima fila gli ammiratori di Emma, Alessandra Amoroso, Laura Pausini, Marco Mengoni, Ultimo e così via. Di seguito un esempio dei tweet indirizzati al trapper:

Ma alla gara a chi insulta di più si sono spesso aggiunti anche i fan del rap e della trap, che lo hanno attaccato sul suo terreno: “Sì, in effetti le tue ultime canzoni in classifica sono state Baby, bottiglie Privè e M manc, tutte e 3 rap old school a quanto pare“, o ancora “Il pop in classifica è quello dell’album tuo attualmente“.

TAG:
sfera ebbasta

ultimo aggiornamento: 25-01-2021


Lutto per Dolly Parton: è morto il fratello Randy

Giornata della Memoria: medaglia d’onore al padre di Francesco Guccini