Sanremo 2020: la conferenza stampa dopo la prima serata e alla vigilia delal seconda serata del Festival guidato da Amadeus.

Dopo aver portato a casa un ottimo risultato con la prima serata del Festival di Sanremo 2020, la più seguita dai tempi di Bonolis nel 2005, gli animi in casa Rai sono molto più rilassati.

Non sono mancate comunque anche dopo questa prima serata alcune polemiche. Per esempio la mancanza del videomessaggio di Roger Waters, annunciato a poche ore dall’inizio e poi tagliato inspiegabilmente. Ecco le dichiarazioni più importanti di Amadeus durante la conferenza odierna.

Sanremo 2020: la seconda conferenza stampa

Dopo aver celebrato i dati auditel molto positivi, si passa ai temi inerenti al Festival vero e proprio. La prima questione cui Amadeus deve rispondere è l’assenza del videomessaggio di Roger Waters. Spiega il direttore artistico: “Sono in diretta. Ho chiesto di poterlo mandare, ma mi hanno detto di andare avanti. Non potevo fare una riunione in diretta. Sono andato avanti con quello che sapevo pronto“.

La polemica sull’ex Pink Floyd è però difficile da spegnere così, ed è necessario l’intervento del direttore di Rai 1 Stefano Coletta: “Non c’è stata nessuna censura, ma un dato vero. Quando abbiamo rivisto la scaletta ho pensato che il preludio di… non mi viene neanche il nome, Roger Waters, fosse un preludio alla performance di Rula davvero ritardante rispetto a questo. Penso che non avesse bisogno di alcuna introduzione, né televisiva e né narrativa“.

Amadeus
Amadeus

Fiorello anticipa la sua canzone

Nel corso della conferenza stampa sono state svelate anche le scalette della seconda serata, sia quella dei giovani che quella di Big e ospiti. Ma l’intervento più interessante è stato quello di Fiorello, che ha anticipato qualcosa di quel che farà.

Ecco le dichiarazioni dello showman: “A me piace cantare e non canto dal 1995 qui sul palco. Stasera canterò una canzone inedita che secondo me se fosse stata in gara avrebbe potuto vincere qualcosa. Ma io non ho mai vinto niente. Stavolta vorrei ricevere il lumino d’oro da parte di voi giornalisti. La canzone s’intitola La classica canzone di Sanremo“.

Di seguito il monologo iniziale di Fiorello:

https://www.youtube.com/watch?v=frVIM-0xzIY
TAG:
news Sanremo

ultimo aggiornamento: 05-02-2020


Sanremo 2020, le pagelle: dall’exploit di Elodie alle lacrime di Tiziano Ferro

Sanremo 2020: la scaletta della seconda serata