Sanremo 2015: “Elisa” dei Kutso (testo e video ufficiale)

Perché i Green Day si chiamano così?

Il brano presentato dalla band Kutso al Festival di Sanremo 2015.

Kutso – Elisa

Nel buio in fondo a un cinema
facciamo petting a volontà
io mi diverto e anche tu
però lo ammetto vorrei di più
di più
Elisa, se vuoi
ti darò ciò che non hai
amore e poi sincerità
sarà come in una favola
Ti fermi e dici “dai non qui
ci guardan tutti basta così
e allora andiamo scappiamo via
non c’è nessuno a casa mia”
casa mia
Elisa, se vuoi
ti darò ciò che non hai
amore e poi sincerità
sarà come in una favola
Ma finalmente ci avvinghiamo nel letto
io ti sussurro ciò che non ti ho mai detto
tu mordi dappertutto e mi fai male
come è bello fare l’amore
Elisa se vuoi
ti darò ciò che non hai
amore e poi sincerità
sarà come in una favola
Elisa se vuoi
ti darò ciò che non hai
amore e poi sincerità
sarà come in una favola

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 13-02-2015

Luca Rosia