Al Lollapalooza Festival, emozionante esibizione di Sam Smith. Da Elvis Presley a Marvin Gaye, e un toccante omaggio a Amy Whinehouse.

Il cantante inglese Sam Smith si è esibito al festival di Chicago Sabato 1 agosto, dedicando una cover a Amy Winehouse il brano scelto ‘Tears Dry On Their Own’. Successivamente all’omaggio dedicato alla compianta Amy, Sam Smith, raggiunto da altri coristi si è esibito in una serie di medley Motown, da Ain’t No Mountain High Enough di Marvin Gaye a Chic ‘Le Freak”, passando per  Can’t Help Falling In Love di Elvis Presley.

Il cantante con questa strepitosa esibizione al Lollapalooza festival,  ha confermato di aver superato completamente l’operazione che lo obbligò nei mesi scorsi  a cancellare diverse date del suo tour mondiale, tra cui le due date di Milano.

 

 

 

Riproduzione riservata © 2023 - NM

ultimo aggiornamento: 04-08-2015


Dopo 20 anni Gwen Stefani e Gavin Rossdale si dicono addio

La popstar Rihanna scatenata al carnevale delle Barbados. Guarda video e fotogallery