Rock and Roll Hall of Fame 2021, gli artisti eletti: spiccano i nomi di Tina Turner, Jay Z e Foo Fighters, esclusi gli Iron Maiden.

Sono stati annunciati i nomi dei nuovi ingressi della Rock and Roll Hall of Fame in questo 2021. Nella categoria performer entrano artisti leggendari come Tina Turner, grandi band anni Novanta e Duemila come i Foo Fighters, mentre per il mondo hip hop spicca l’ingresso di Jay Z. Ancora una volta sono rimasti fuori però grandi nomi come gli Iron Maiden.

Rock and Roll Hall of Fame 2021: gli eletti

Questi i nuovi ingressi nella categoria performer della Hall of Fame: Foo Fighters, Jay Z, Go Go’s, Carole King, Todd Rundgren e Tina Turner.

Tina Turner
Tina Turner

Il discografico Clarence Avant riceverà l’Ahmet Ertegun Award. Premiati anche LL Cool J, Billy Preston e l’indimenticabile Randy Rhoads con il Musical Exellence Award. C’è spazio anche per gli Early Influence Award, assegnato ai Kraftwerk, Gil Scott-Heron e il mitico Charley Patton.

Spiega il presidente della John Sykes: “Questa è la classe più diversificata nella storia. Rappresenta davvero il continuo impegno della Hall per onorare gli artisti che hanno creato non solo il rock and roll, ma il suono della cultura giovanile“.

Di seguito The Pretender dei Foo Fighters:

Hall of Fame 2021: gli esclusi

Sono altisonanti anche i nomi bocciati dalla giuria composta da artisti, storici e membri dell’industria musicale, il cui parere è stato combinato a quello espresso dai fan sul sito ufficiale. Non ce l’hanno fatta, almeno per questa edizione, Kate Bush, Chaka Khan, Dionne Warwick, Fela Kuti, una regina dell’R&B come Mary J. Blige, ma anche band fondamentali come i Rage Against the Machine, gli Iron Maiden, i Devo e i New York Dolls. Un folto gruppo di artisti che si unisce agli epurati degli scorsi anni, come Motorhead e Judas Priest.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 13-05-2021


Yes, I M Inter è l’inno della squadra nerazzurra per lo scudetto, scritto da Max Pezzali

J-Ax annuncia Voglio la mamma, la sua canzone sul Covid