Ricoverato Lucian Grainge, amminsitatore delegato di Universal Music Group: secondo Variety avrebbe contratto il Coronavirus.

Il Coronavirus ha iniziato a espandersi anche nel mondo dell’industria musciale. Secondo un’indiscrezione riferita da Variety, ma non ancora confermata, sarebbe stato trovato positivo al virus l’amministratore delegato di Universal Music Group, Lucian Grainge.

Al momento l’uomo sarebbe ricoverato presso l’UCLA Medical Center di Los Angeles. Si attendono aggiornamenti nelle prossime ore.

Coronavirus: ricoverato l’amministratore delegato di Universal

Non si conoscono le dinamiche che hanno portato al contagio di uno degli uomini più importanti del mondo della musica. Grainge era però stato protagonista lo scorso 29 febbraio di una grande festa di compleanno per i suoi 60 anni presso il Madison Club di La Quinta.

Alle celebrazioni avevano partecipato tra gli altri il ceo di Apple, Tim Cooke, e il vice presidente Eddy Cue. Anche tra i manager della casa di Cupertino c’è dunque agitazione in queste ore, vista la pericolosità del virus e la facilità del contagio.

Universal
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/UniversalMusicGroup

Universal: Lucian Grainge ha il Coronavirus

La notizia di un contagio da Coronavirus nel quartier generale della Universal, a Santa Monica, era stata diffusa già alcuni giorni fa, quando gli uffici erano stati chiusi per precauzione.

In un dispaccio della società pubblicato da Variety si può leggere: “Siamo appena stati informati che esiste un caso confermato di infezione in un dipendente con sede nei nostri uffici di 2220 Colorado Avenue. Di conseguenza, e con molta cautela, stiamo immediatamente chiudendo tutti nostri uffici di Santa Monica e tutto il personale di Santa Monica è tenuto a lavorare da casa fino a nuovo avviso“.

Di seguito l’ultimo post della Universal, riguardante le celebrazioni per i cinque anni di To Pimp a Butterfly di Kendrick Lamar:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/UniversalMusicGroup

TAG:
news Universal Music Group

ultimo aggiornamento: 16-03-2020


Coronavirus: Diodato dedica La cura di Battiato all’Italia

Allarme Coronavirus in America: chiusi teatri e arene