Oasis, possibile reunion: Noel Gallagher parla di pace con Liam

Reunion Oasis, l’inaspettata apertura di Noel Gallagher: “Riconciliarsi è sempre un bene”

Reunion Oasis, dopo gli indizi di Liam Gallagher, anche Noel apre all’ipotesi di una riconciliazione con il fratello.

Natale arriva in anticipo per i fan degli Oasis. Dopo alcune interessanti parole di Liam nel mese di dicembre sulla possibilità di una reunion, per la prima volta anche Noel Gallagher ha regalato una speranza quantomeno di riconciliazione con il fratello.

Le sue parole di apertura sono arrivate attraverso un’intervista di Rachel Johnson per il Sunday Times. Nell’occasione, il maggiore dei due fratelli si è lasciato andare a un pensiero di pace: “La riconciliazione è sempre una cosa buona“.

Reunion Oasis: le dichiarazioni di Noel Gallagher

Si va verso la pace tra i fratelli Gallagher, a più di dieci anni dalla scissione che ha sconvolto il mondo della musica inglese. Per la prima volta, Noel ha parlato di riconciliazione con il fratello Liam. Una parola, riconciliazione, che sembra fare il paio con riunione.

Parlando della famiglia, il maggiore dei Gallagher ha spiegato: “La nostra non è mai stata unita. Ma non conosco nessuno che viva in una famiglia perfetta. Nessuno“. Piccoli spiragli di luce in un’oscurità tetra che fin qui aveva sempre regnato nei rapporti tra lui e Liam negli ultimi tempi, contrassegnati anche da chiusure totali da parte di Noel.

Bastano queste parole ad alimentare la speranza? A quanto pare sì…

Noel Gallagher
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/noelgallaghermusic/

Liam conferma la reunion degli Oasis

Sembrano parole buttate lì a caso, quelle di Noel. Ma fanno più rumore del previsto, anche perché arrivano a pochi giorni dalla clamorosa apertura di Liam Gallagher su Twitter.

In un botta e risposta con un fan, non si sa quanto serio in realtà, Liam si era lasciato andare a queste parole, confermando il ritorno degli Oasis: “Troppo presto. Il piccoletto [Noel, ndr] ha minacciato di prendersi un anno di pausa, che gli consiglio caldamente. Gli farà bene. Così, bingo, l’anno dopo saremo in pista“.

Sarà dunque il 2021 l’anno del fatidico ritorno degli Oasis? Per ora non resta che incrociare le dita e riascoltare Wonderwall:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/noelgallaghermusic/

ultimo aggiornamento: 23-12-2019