Pronti, attenti, via! Questa sera si apre il Pistoia Blues Festival

Questa sera tutto pronto per il Pistoia Blues Festival, dalle 19:30 via alle danze.

Ad aprire questa sera saranno i Mumford & Sons, nota band inglese alla quale toccherà il compito di apripista della 36esima edizione del Pistoia Blues Festival 2015. La band inglese che si esibirà in Piazza Duomo presenterà al pubblico non solo le celebri Babel e I Will Wait, ma anche il terzo album “Wilder Mind”, con i successi Wolf e Believe. L’album uscito nel maggio scorso, ha suscitato inizialmente diverse perplessità , visto l’abbandono al sound folk che li ha contraddistinti nei primi due album, per passare decisamentente a un suono più elettrico. Per l’occasione è stato creato un manifesto ad hoc, dove vengono rappresentati con il Duomo di Pistoia.

roma

A seguire il 3 Luglio, sarà la volta dei Counting Crows che presenteranno l’ultimo lavoro Somewhere in Wonderland.

Per la prima volta in Italia, il 7 luglio si esibirà Hozier, e presenterà l’omonimo album “Hozier”

Il 15 luglio, sarà la volta del cantautore inglese Passenger, in arte Mike Rosenberg che suonerà il suo album All the Little Lights

Il 17 luglio, sarà una serata interamente dedicata al Blues e al re del Blues recentemente scomparso, B.B.King

B.B.King_

Il 18 luglio, doppio appuntamento con i Black Label Society e a seguire i The Darkness.

Il 19 luglio saranno i Dream Theater a intrattenere il pubblico

Il 21 luglio, Santana si esibirà per la terza volta al Pistoia Blues

L’ultima data del Festival, il 24 luglio, si esibirà Sting, dove ripercorrerà i successi dei Police.

Concert de "The Police"

Oltre ai concerti citati sopra, il Pistoia Blues Festival offrirà come sempre avvenimenti collaterali, da corsi di musica e ballo, ai concerti dedicati alle band emergenti.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 01-07-2015

Redazione Notizie Musica