Povera Madonna, il suo video massacrato dalle critiche, web e social implacabili

Perché i Green Day si chiamano così?

Madonna massacrata dai commenti negativi per il video “Bitch I’m Madonna”.

Se doveva essere il singolo, ma sopratutto il video del rilancio per Madonna e per il suo “Rebel Heart”, non è stato così. In 72 ore dal rilascio del suo video, il web si è scatenato, stroncandolo. Non sono servite le apparizioni,  per altro slegate tra loro, di altre star famose vedi: Katy Kerry, Rita Ora, Beyoncé, Nicki Minaj, Rihanna, Miley Cyrus e Jeremy Scott, riportare Madonna al rilancio tanto sospirato, anzi il video ” Bitch I’m Madonna“, ha sollevato un polverone sui canali social e in rete.

madonnavideo
Facebook

Madonna è stata criticata pesantemente sui social,da Facebook a Twitter. E’ stata definita ridicola alla sua età. Non è più concepibile per una 56enne immedesimarsi in una ragazzina che frequenta party con giovani muscolosi, con twerking vari, e che cerca ancora di ostentare il proprio lato sexy. Vedremo se Madonna replicherà agli attacchi. In diverse occasioni Madonna si è detta stupita come nel 2015 ci sia ancora la concezione di una donna sottomessa, priva di libertà nel poter esprimere la propria sensualità qualsiasi sia la prorpia età.

Piaccia o no, stiamo parlando di Madonna, nel bene e nel male è la regina del pop.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 19-06-2015

Redazione Notizie Musica