Novità in arrivo sullo stato di salute di Cher

Mesi fa Cher, una delle cantanti più amate al mondo ha avuto enormi problemi di salute da metterla in pericolo di vita.

A dicembre 2014 il web in ogni parte del mondo è stato invaso dalla notizia che Cher, una delle cantanti più amate al mondo era «in pericolo di vita» tanto che le restavano solo tre mesi di vita.

Tutto incominciò quando la cantante 39enne fu costretta ad annullare 29 date del suo tour statunitense “Dressed to Kill” per via di un’ infezione renale.

La stessa lo annunciò ai fan attraverso un comunicato stampa:

“Non riuscirò mai a scusarmi abbastanza con tutti i fan che hanno acquistato i biglietti per i miei spettacoli. Sono davvero orgogliosa dello show che avevo messo in piedi, credo che questa serie di concerti siano stati i migliori della mia carriera. Il mio augurio sincero è quello di poter tornare presto in forma e riuscire a finire quello che avevamo cominciato“.

Dopo aver annullato il tour negli Stati Uniti per un’infezione, nel mese successivo, appunto le condizioni di salute di Cher peggiorarono ulteriormente: affetta dalla sindrome di Epstein-Barr, un virus responsabile della mononucleosi infettiva, ha fatto preoccupare i suoi fans poichè non dava alcun segnale di miglioramento, anzi, di giorno in giorno, peggiorava sempre più.

Oggi veniamo a sapere che il pericolo è passato! Tutto è andato per il meglio e adesso la cantante ha voluto rassicurare i suoi fan rilasciando delle dichiarazioni alla rivista “Closer“:

“Non sto morendo! Mi sento benissimo adesso!”

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 15-05-2015

Licia De Pasquale