Niccolò Fabi, ‘Diventi Inventi 1997-2017’: doppio cd per i vent’anni di carriera, poi concerto a Roma

Perché i Green Day si chiamano così?

Niccolò Fabi, vent’anni di carriera con ‘Diventi Inventi 1997-2017’ e concerto a Roma.

Vent’anni di emozionante carriera, molti dei quali trascorsi ai vertici del panorama musicale italiano e internazionale. Niccolò Fabi con Diventi Inventi 1997-2017 ha deciso di chiudere il cerchio, o meglio di raccogliere quanto fatto fino a questo momento, i grandi successi, le sperimentazioni musicali, i must della musica nostrana. Il doppio cd in edizione limitata è uscito oggi (13 ottobre) per la gioia dei fans.

Niccolò Fabi: “È l’album della mia maturità”

E’ l’album della mia maturità, crescendo sono migliorato, la parte più sincera di me è adesso, perché le mie parole hanno preso più spessore. Mi ritrovo di più in questo Niccolò, che in quello di dieci anni fa. Ho raggiunto la libertà di fare ciò che volevo, come lo volevo e questo è davvero un punto di arrivo, oltre non credo di poter andare. Mi prendo una pausa“.

“Ho chiuso un ciclo e l’unico modo per affrontare questa consapevolezza era questo disco – ha proseguito Fabi come riportato da Tgcom24. C’è anche un aspetto celebrativo in tutto ciò, perché il mio è un percorso di cui sono molto orgoglioso, è una di quelle storie che mi piacerebbe ascoltare se qualcun altro me la raccontasse. La storia di una persona che ha trovato il modo per mantenere la barca nella direzione a lui più naturale, facendo scelte che magari non andavano proprio nel verso in cui voleva il mercato, ma grazie alle quali ho fatto e raggiunto il massimo … soprattutto negli ultimi 6 anni, al contrario della maggior parte dei cantanti che raggiungono il best of nei primi dieci anni“.

Niccolò Fabi a Roma il 26 novembre

Niccolò Fabi concluderà la celebrazione dei suoi vent’anni di carriera con un concerto al Palalottomatica di Roma in programma per il prossimo ventisei novembre, un appuntamento da non perdere.

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 13-10-2017

Nicolò Olia