Nella magia di Villa Carlotta, Como rende omaggio a Johannes Brahms

Perché i Green Day si chiamano così?

Villa Carlotta si veste a festa e rende omaggio al grande Johannes Brahms.

Giovedì 13 luglio grande appuntamento a Villa Carlotta che quest’anno celebra i 90 anni di fondazione e per l’occasione sarà il magico palcoscenico del secondo concerto nel programma di LacMus, il nuovo Festival Internazionale di Musica, Arti e Accademia che si terrà dal 9 al 16 luglio. Il concerto, previsto per le ore 21, si svolgerà nel giardino di Villa Carlotta, luogo in cui Johannes Brahms soggiornò nel 1884 e luogo in cui risuoneranno – nel 120esimo anniversario della sua morte – le note del suo celebre Quintetto per pianoforte e archi. Tra i protagonisti della serata, Augustin Dumay e Louis Lortie, che eseguiranno inoltre la Terza Sonata per violino e pianoforte di Brahms.

Louis Lortie – Anima e l’ideatore del Festival, Lortie vive tra Berlino e il Lago di Como. Dopo la sua vittoria al Concorso Pianistico Internazionale Busoni nel 1984, ha iniziato a tenere corsi per giovani musicisti provenienti da tutto il mondo.

Paolo Bressan – Nato a Varese, fin da bambino ha frequentato il Lago di Como per origini familiari. Dopo il Conservatorio di Milano è stato allievo proprio dello stesso Lortie Dirige orchestre in tutto il mondo, dove è richiestissimo soprattutto nell’ambito del melodramma.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 27-06-2017

Nicolò Olia

Per favore attiva Java Script[ ? ]