Nek, La teoria del caos: il testo e il significato del nuovo brano del cantautore, inedito tratto dalla sua nuova raccolta.

Tempo di festeggiamenti e celebrazioni per Nek. Il noto cantautore di Sassuolo, amatissimo dagli italiani per i suoi occhi blu, la sua simpatia e anche le sue splendide canzoni, sta per lanciare un nuovo album celebrativo, 50/30, per festeggiare con i suoi fan i suoi cinquant’anni e i primi trenta di carriera. Un disco che raccoglie il meglio della sua produzione in alcune rivisitazioni di hit rifatte per l’occasione. Ma non manca anche un inedito, già pubblicato con qualche settimana di anticipo: La teoria del caos.

Nek riparte da La teoria del caos

Un nuovo progetto discografico, un nuovo singolo e anche un nuovo tour in arrivo. Per celebrare i suoi primi trent’anni di straordinaria carriera, il cantautore emiliano ha scelto infatti di ripartire da un triplo appuntamento dal vivo a gennaio, il 14 all’Europauditorium di Bologna, il 16 all’Auditorium Parco della Musica di Roma e il 21 al Teatro Colosseo di Torino.

Nek
Nek

Sarà l’occasione più adatta per presentare dal vivo le nuove versioni di canzoni come Fatti avanti amore, Lascia che io sia, Almeno stavolta, Sei grande e ovviamente anche Laura non c’è. In attesa di poter ascoltare la nuova raccolta, ecco il video con l’audio di La teoria del caos:

Il significato del testo di La teoria del caos

Riparte da uno dei modelli matematici più celebri e importanti, Neviani, per festeggiare al meglio trent’anni di straordinaria carriera. Il suo nuovo brano celebra infatti quel caos, quella confusione che tale non è, quel caso che può cambiare i nostri piani in ogni momento, in ogni aspetto della nostra vita. E lo fa con la tipica poetica del cantautore di Sassuolo, che ci ha abituati nel corso degli anni a toccare anche argomenti atipici per la nostra musica pop, come qualche anno fa con Freud.

Leggi anche -> A chi è dedicata Laura non c’è? Il vero significato del brano più famoso di Nek

Spiega lo stesso Filippo: “La teoria del caos è un modello matematico che ci ricorda un dato essenziale: il mondo non segue un modello preciso e prevedibile. Lo si voglia o no nella nostra vita alberga anche il caos, questo piccolo spazio lasciato al caso, dove occorre essere preparati a cambiare i piani in qualsiasi momento. Nella scienza, nella vita, in amore“.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 11-11-2022


Alessandra Amoroso torna a farci ballare con Notti blu

Tale e quale show: la scaletta e le imitazioni della settima puntata